A- A+
Roma
Omicidio Sacchi, coca nell'auto del killer Pirino: era nascosta nel passaruota

Piove ancora droga sull'omicidio di Luca Sacchi. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, nel corso degli accertamenti tecnici sull'auto di Paolo Pirino, una Smart bianca, hanno ritrovato 31 grammi di cocaina nascosti in un passaruota.

 

Pirino, assieme a Valerio Del Grosso, è accusato dell'omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer di 24 anni ucciso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso davanti al John Cabot, pub in zona Appio, nella Capitale.

La droga è stata ritrovata dai militari nel corso degli accertamenti sulla Smart "ForFour", sequestrata all'indagato. La cocaina, nascosta in bustine di plastica, era posta nel passaruota anteriore destro dell'auto. Al termine degli accertamenti la droga è stata sequestrata.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    omicidio sacchiluca sacchiomicidio sacchi drogaluca sacchi drogaluca sacchi newspaolo pirinococainapaolo pirino cocaina



    Roma capitale della prostituzione. Quasi 3 mila escort, ma i prezzi calano

    Roma capitale della prostituzione. Quasi 3 mila escort, ma i prezzi calano

    i più visti
    i blog di affari
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia
    Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.