A- A+
Roma
Omicidio Sacchi: droga, Anastasia e l'amico. Testimoni al capezzale del pm

Saranno almeno dieci i testimoni che il pm di Roma, Nadia Plastina, intende ascoltare nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer ucciso con un colpo di pistola alla nuca nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso davanti al John Cabot, pub in zona Appio, nella Capitale.

Tra questi, non è escluso che ci possa essere anche Anastasia, la fidanzata del 24enne, presente in quella tragica notte e Giovanni Princi, amico del liceo di Luca e possibile ponte tra i due fidanzati e gli spacciatori di San Basilio. I testimoni, da convocare, sono quelli già sentiti nelle ore successive al delitto dagli investigatori.

A breve, poi, è prevista una prima informativa che riguarda l'analisi dei tabulati telefonici, fondamentali per ricostruire in maniera minuziosa chi tra le persone presenti al momento dell'aggressione a Luca e alla sua fidanzata Anastasia avesse tenuto i contatti con i pusher di San Basilio. Al vaglio dei carabinieri del Nucleo Investigativo il giro di droga che ruota attorno al delitto di cui sono accusati Valerio Del Grosso e Paolo Pirino.

Commenti
    Tags:
    omicidio romaomicidio sacchiluca sacchiluca sacchi fidanzatafidanzata luca sacchianastasiya sacchianastasiya romaanastasia kylemnykomicidio sacchi fidanzataomicidio sacchi newsomicidio sacchi romaomicidio sacchi ultime notizieluca sacchi ultime notizieluca sacchi newsluca sacchi drogaanastasia luca sacchiomicidio sacchi anastasialuca sacchi tabulatigiovanni princiomicidio sacchi testimoni



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
    di Leone Ronchetti
    Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.