A- A+
Roma
Ostia: arrestato l'ex n. 1 del commissariato, Franco. Favori ai clan

L'ex dirigente del commissariato di Ostia Antonio Franco, è agli arresti domiciliari per corruzione, falso ideologico e accesso abusivo a sistema informatico, nell'ambito di una inchiesta coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma. Secondo l'accusa favoriva imprenditori legati alla criminalità del litorale. In manette anche Mauro Carfagna, titolare di diverse sale giochi di Ostia.
Gli agenti della la Polizia di Stato Squadra mobile di Roma hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal Tribunale di Roma con la quale è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un Primo Dirigente della Polizia di Stato, ex Dirigente del Commissariato “Lido di Roma” attualmente trasferito presso la Questura di Lucca.

Stando agli inquirenti il dirigente della polizia di stato sarebbe intervenuto "a seguito di controlli nelle sale giochi gestite da Carfagna, effettuati dal personale di P.S. appartenenti al Commissariato da lui diretto, per risolvere le questioni insorte, assicurando un esito favorevole delle procedure amministrative attivate". In altre circostanze, lo stesso Antonio Franco, avrebbe aiutato Carfagna, avvisandolo di imminenti controlli presso una delle sue sale giochi, sostenendolo per "eludere l'esecuzione di uno sfratto esecutivo", o attivandosi per fargli ottenere il rilascio di autorizzazioni per nuove sale giochi. Una serie di "favori" in cambio dei quali l'ex commissario di Ostia avrebbe ricevuto da Carafagna il pagamento del canone mensile di locazione di un appartamento utilizzato per incontrarsi con una donna.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ostiacorruzioneantonio francomauro carfagnatangentipoliziotto corrottoclan ostiacriminalitàsale giochi



Lesione legamento del ginocchio. Parla il prof Rodia: “Sempre più frequente”

Lesione legamento del ginocchio. Parla il prof Rodia: “Sempre più frequente”

i più visti
i blog di affari
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.