A- A+
Roma
Papa Francesco “battezza” 10 nuovi sacerdoti: la carica dei preti junior

Domenica 7 maggio Papa Francesco presiederà la Messa solenne nella quale saranno ordinati dieci sacerdoti. Con inizio alle 9.15 nella basilica di San Pietro, la celebrazione si terrà come da tradizione nella IV domenica di Pasqua, detta del “Buon Pastore”, giorno in cui la Chiesa celebra la 54ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni.

 

Concelebreranno il cardinale vicario Agostino Vallini, che venerdì 5 maggio alle 20.30 presiederà nella basilica di San Giovanni in Laterano la veglia diocesana per le vocazioni, il vicegerente Filippo Iannone, i vescovi ausiliari, i superiori dei seminari interessati e i parroci degli ordinandi, sei dei quali appartengono alla diocesi di Roma

Dei diaconi della diocesi di Roma che saranno ordinati sacerdoti dal Papa quattro provengono dal Pontificio Seminario Romano Maggiore: Andreas Biancucci, romano di 28 anni; Dario Loi, originario di Bologna, 26 anni, il più giovane fra tutti; Mattia Pica e Gabriele Vecchione, entrambi romani, rispettivamente di 27 e di 29 anni. Due, invece, hanno studiato nel Collegio diocesano missionario di Roma “Redemptoris Mater”: Rolando Francesco Rizzuto, nato a Cosenza 28 anni fa, e Alfonso Torre Elias, 38 anni, nato a Città del Messico.

Altri quattro diaconi sono stati aggregati: Andrea Bonfanti, 38 anni, della provincia di Lecco, che si è formato nella Congregazione dei Fratelli di Nostra Signora della Misericordia; Octavio Angel Jímenez Bello, della Famiglia dei Discepoli, nato a Flor de Cantu, in Perù, 34 anni fa; David Behbud Mustafayev, 35 anni, della Prefettura apostolica dell’Azerbaigian, e il 28enne Aniello Nappo, della diocesi di Nocera Inferiore– Sarno.
In preparazione alla celebrazione di domenica, venerdì 5 maggio alle 20.30 nella basilica Lateranense si svolgerà la Veglia diocesana di preghiera per le vocazioni. Durante l’incontro è prevista la testimonianza di due diaconi che saranno ordinati sacerdoti per la diocesi di Roma e la catechesi di don Fabio Rosini,direttore del Servizio diocesano per le vocazioni.

Tags:
papa francescosacerdotivocazionipretisan pietrovaticanovicariato roma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.