A- A+
Roma
Parto in strada evitato per un soffio: la polizia scorta la donna in ospedale

Durante un servizio serale di controllo del territorio, una pattuglia della Polizia di Stato ha visto, a Piazza Santa Maria Ausiliatrice, una macchina con a bordo tre donne, una delle quali in preda alle doglie.

 

Senza perdere tempo e chiesta l’autorizzazione alla sala operativa, gli agenti del commissariato Appio hanno “agganciato” l’auto scortandola, sirena e lampeggiante accesi, fino al più vicino ospedale.

Non appena arrivata al pronto soccorso la donna è stata affidata alle cure del personale medico che, nel frattempo, era stato allertato e che l’ha portata subito in sala parto.

Dopo poco è nata una bella bambina, alla quale è stato dato il nome Cinzia.

Commenti
    Tags:
    partodonna incintaparto in stradapoliziavolante poliziaospedale




    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bocce avvelenate: “Io te darei 60 mila se non ti ricandidi”. Audio da brivido

    Bocce avvelenate: “Io te darei 60 mila se non ti ricandidi”. Audio da brivido

    i più visti
    i blog di affari
    Milano Vapore. Serre verticali smart a Milano per frutta e verdura sostenibili
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Quel fascismo di sinistra per debellare l'opposizione
    Di Diego Fusaro
    Confassociazioni. Michele Ficara Manganelli nel direttivo Media & Informazione
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.