A- A+
Roma

Ostia è il mare di Roma, l’aperitivo in spiaggia, il relax sul bagnasciuga. Ma anche, e soprattutto, il polmone verde della Capitale. La Pineta – che copre buona parte del territorio – è, durante la stagione estiva, un vero e proprio ritrovo per i residenti stanchi di chiudersi in palestra o, più semplicemente, di passeggiare con la famiglia sotto il sole bollente.
Così, all’ombra di pini e lecci secolari, mantenersi in forma è a costo zero. Corsa e bicicletta a parte, in un angolo di viale Villa di Plinio esiste da anni una vera e propria sala pesi realizzata grazie alla collaborazione di tantissimi ragazzi. Sbarre per le trazioni, manubri e ghisa a volontà, panche e attrezzi per gli addominali, per le gambe e addirittura step e cyclette sono stati allestiti nello spiazzo verde dai tanti volontari che ogni giorno si ritrovano al fresco per allenarsi a contatto con la natura.

sport pineta ostia 01


Certo, il tutto è spartano e non proprio in linea con i moderni e modaioli centri sportivi che ormai pullulano nel territorio. Ma l’atmosfera che si respira qui ogni giorno, specialmente nel tardo pomeriggio quando l’afa offre un po’ di tregua, è davvero speciale. Niente orari di apertura e chiusura, mai un giorno di festa né una retta mensile da pagare – e in tempi di crisi non è da sottovalutare -. Allenarsi in pineta è la massima espressione di libertà e socievolezza. Ragazzini e adulti che si ritrovano tra i tanti attrezzi, messi a disposizione da chi magari prima li vedeva ammuffire in garage o in camera, ridotti a meri attaccapanni, diventano con il tempo amici e compagni di corse, naturalmente sempre all’aria aperta. Almeno finché la pioggia e il freddo, veri proprietari di questa palestra cento per cento eco, non rimandino tutti tra le mura di una sala pesi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ostiapinetapalestra low cost



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.