A- A+
Roma
Per Coratti, "stecca da 150 mila euro". Cerca lavoro: "Se è 'na zoccola la pigliamo"

Chi non ricorda la frase di Massimo Carninati a Salvatore Buzzi l'indomani della vittoria di Marino? Eccola: "e allora mettiti la minigonna e vai a batte co' questi amico mio, eh... capisci". E' la sintesi delle strapotere di Mafia Capitale che, se cambia il Governo della città, cambia gli uomini da reclutare. Il linguaggio è sempre quello di Mafia Capitale della prima "versione". Uomini descritti come "pupi sicialiani" e donne come merce di scambio. Ma qui il livello è infimo. Si corromponi capi segreteria e consiglieri per pochi soldi e qualche assunzioni. E' già mafietta.
Scrive il Gip Flavia Costantini nell'ordinanza composta da 427 pagine: "... all’interno degli uffici di via Pomona n. 63, in presenza di Massimo CARMINATI, Emilio GAMMUTO, Giovanni CAMPENNÌ, Nadia CERRITO oltre a una donna di nome Cristina che si aggiungeva successivamente, BUZZI ribadiva i 150.000 euro di stecca a  CORATTI e la sua iscrizione nella contabilità delle tangenti".
Legenda:
M:     Massimo CARMINATI
CA:     Giovanni CAMPENNI’
NC:     Nadia CERRITO
S:     Salvatore BUZZI
EG:     Emilio GAMMUTO

…omissis…
S:     viene alle 11 domattina e poi in ABC ho preso appuntamento eh... con ... con lo stronzo (inc)
M:     Roberto SERGIO (inc)
CA:    (inc) ABC (fonetico)
S:     noi attivi stiamo ancora ABC (fonetico) (inc) ...gli dicono <<senti come ci possiamo sdebita’, come ci possiamo sdebita’>> ... allora ... (inc) questo, che è un posto (inc), fagli capì insomma (inc), allora mi hanno organizzato sto’ appuntamento per venerdì alle nove
(persona presente): (inc) poi alle undici ...
M:     va be comunque è utile che ci vai a parla’ (inc) ..., tu, se parli, gli dici <<senti Roberto mio (inc), nel senso, famo (inc)>>
S:     (inc), ... e poi dobbiamo .. dobbiamo stare attenti perché (inc) CORATTI (Mirko Coratti, ndr) già mi sta rompendo il cazzo
M:     si si, ma dopo quello (inc voci sovrapposte) quello poi dopo la facciamo (inc)
S:     si a voi vi spara un sacco di cazzate
M:     spara un sacco di cazzate
S:     lo sai me lo hanno detto pure un altro perché ...
M:     te lo dico per certo perché io c’ho una persona che sta lì vicino (inc) un sacco di cazzate, parla male di tutti, capito, ... quindi è uno che non,  ... però ci arriviamo proprio bene bene, ... quando è il momento se ti (inc)
S:     scusa un attimo se no mi scordo ...
M:     stiamo tutti in bianco amico mio ... eh ... lo famo ... quando è il momento ... eh ... in un momento di crisi ...
CA:     .inc...
S:     (inc) devo porta’ le copie (inc), ... no VITO  ... (inc) ci scade tra 2 anni ... con E FINANZIARIA c’abbiamo un anno di tempo (inc) ... (inc)
M:     no, anche di più
(persona presente): tra 2 anni
S:         però prima che incominciamo (inc), abbiamo ... abbiamo poco tempo perché poi quando uscirà la gara (inc)
(persona presente): (inc)
S:     no no, la deve organizza’ sto stronzo
M:     organizziamo bene prima
S:     mentre tutte le altre c’avemo  EDERA che sta la (inc), ...
(persona presente): (inc)
S:     non son riuscito a capì chi è l’assicurazione...la mia assicuratrice non è riuscita a trovarla
M:     no ma io adesso ..., quindi (inc), va be’, ... mi serve il coso, ... mi serve ..., no non mi serve niente lo trovo io, e ... e ... la ragione sociale (inc), ... perché loro c’hanno una sorta una sorta di anagrafe ... capito, ... bisogna vedere se il posto è ... la ... la stessa…
CA:    corrisponde eee corrisponde oppure non....
M:     corrisponde, capito?
S:     l’EDERA
M:     (inc) una società di (inc)
S:     c’è l’EDERA CONSORTILE e l’EDERA COOPERATIVA
M:     va be’, poi  (inc) me lo guardo
S:     via delle Capannelle
M:     (inc) eh! ok
S:     ok ... (inc) qualche impiccio ... su ste cose nun c’avemo niente ... oggi vedo CORATTI
A questo punto entrava nella stanza Nadia CERRITO:
NC:    buongiorno!
M:     buongiorno
CA:    buongiorno
NC:    buongiorno
M:     con ste bustine, il libricino nero e bustine qua, eh!
S:    vedo CORATTI il segretario vediamo ste cose con lui (inc)
M:     certo
S:     lui 150
M:     senti, hai visto il disegno al CARA sta sui giornali
S:     io sono andato pure da SCOZZI (inc), ... gli ho detto <<SCOZZI perché mi cachi il cazzo>>
M:     eh!
…omissis…

"Se è 'na zoccola la pigliamo subito"
Legenda:
    S:     Salvatore BUZZI
    FF: Franco FIGURELLI
    FF: senti, te devo da’ un nominativo, me lo devi fa’ però
    S:     si
    FF: va be’?
    S:     pe’ cosa? Che te devo fa’?
    FF: eeh... pe’ ‘na ragazza
    S:     se... se è una zoccola la pigliamo subito (ride)
    FF: se è zoccola la fai diventare zoccola, che sarà... (ridono - inc.) se poi dici <an vedi che tette questa, che ce faccio?>
    S:     ahò ma, scusa ma lo sai... la sai la metafora?
    FF: eh
    S:     la mucca deve mangiare
    FF: ahò questa metafora io glielo dico sempre al mio amico, mi dice: <non mi rompere il cazzo perché se questa è la metafora lui ha già, già fatto, quindi non mi rompere...>
    S:     ma... fai fa... fagli un elenco...
    FF: Salva... Salvato’
    S:     fagli un elenco della mangiatoia, digli, oh (ridono)
    FF: Salvato’ te voglio be’... già me rompe il cazzo, dice: <è possibile che Salvatore a noi ce risponde così?> ho detto: <ahò cazzo te devo di’> gli ho detto <questa, questa è la metafora che me da il cammello e della cosa, quindi che cazzo te devo fa?>
    S:     (ride)
    FF: <vaffanculo mo glielo dico io> ho detto: <a Salvatore glielo dico, non è... però gli dico pure quello che tu me dici> ma che ca... quindi... che so, perché ce tiene come non so che cazzo c’ha
    S:     ho capito, però, però dall’altra parte privilegia Vito, scusa, va da Vito, scusa eh
    FF: ma se tanto fa ‘na... famo questo e poi le cose...
    S:     si, ma io, io investo su de te, lo sai che investo su de te
    FF: eh, meno male
    S:     (ride) fanculo...
    FF: te do il nome e cognome?
    S:     damme nome e cognome
    FF: il cellulare
    S:     damme...
    FF: Silvestri
    S:     Silvestri
    FF:     Ilenia, Ilenia, scusa
    S:     Ilenia, Ilenia
    FF: già se presenta bene...
    S:     già se presenta bene
    FF: 345
    S:     se è un cesso la famo scopa’ da Muccari, 345
    FF: certo, 9393

Diecimila euro per parlare con Coratti
Legenda
    S:     Salvatore BUZZI
    AG:     Alessandra GARRONE
    EB:     Emanuela BUGITTI
    CG: Carlo GUARANY
    CB:     Claudio BOLLA

    OMISSIS
    S:     CORATTI ... CORATTI ce penso io, non ti preoccupa’
    AG:     va bene
    S:     ah! a proposito di CORATTI ...,
    EB:     va be’, se vuoi fargli un piacere a CORATTI si può anche dare (inc) cioè ...
    S:     no, va bè, ma ...
    AG:     no, si ma perché non c’hai l’iscrizione non ti posso da’ in subappalto (inc)
    EB:     certo, certo certo ...
    S:     a proposito di CORATTI ... a proposito di CORATTI ... c’ho una cosa per ... 10 mila euro, eccolo qua, già (inc), prima ancora di parlare, 10 mila euro
    EB:     un caffè, 10 mila euro?... (inc voci sovrapposte) (risate)
    AG:     (inc) ci andiamo a prende un caffè insieme (risate)
    CG: un cappuccino da noi son 15 mila allora?
    S:     riesci .. riesci a fare ... la cosa e darmi la contabile che io ... venerdì prendo il caffè e gliela porto come ... ERICHES come FORMULA SOCIALE
    AG:     che scatta la seconda tranche con il secondo caffè (risate)
    (persona presente): glielo danno e via
    S:     me la fai magari co.., con (inc), devono essere oggetto di (inc) ...
    CG: quindi (inc) a FORMULA SOCIALE
    S:     come (inc)
    AG:     che che che devi fare? che cos’è?
    S:     è un’associazione
    CB:     c’è una, c’è sempre una (inc), ... già me l’ha fatta usare una volta
    S:     è l’unica ..., l’unico
    EB:     (inc)
    AG:     fai una fattura per servizi
    CB:     (inc) uno si deve attrezzare, già una volta me lo hai fatto fare a ...
    S:     (inc)
    CB:     il nostro amico PANZI (PANZIRONI Franco, ndr)
    S:     CLA’ l’importante è
    CB:     PANZI, PANZI
    S:     che tu mi dai la ricevuta e io venerdì vado a piglia’ il caffè e gliela porto ...
Caffé e cappuccini per tutti
(inc), prima ancora di parlare 10 mila euro
    EB:     un caffè 10 mila euro ?... (inc voci sovrapposte) (risate)
    AG:     (inc) ci andiamo a prende un caffè insieme (risate)
    CG: un cappuccino da noi son 15 mila allora?
    S:     riesci .. riesci a fare la cosa e darmi la contabile che io venerdì prendo il caffè e gliela porto come ... ERICHES come FORMULA SOCIALE
    AG:     che scatta la seconda trance con il secondo caffè (risate)
    (persona presente): glielo danno e via
    S:     me la fai magari co.., con (inc), devono essere oggetto di (inc) ...
    CG:    quindi (inc) a FORMULA SOCIALE
    S:     come (inc)
    AG:     che che che devi fare? che cos’è?
    S:     è un’associazione
    CB:     c’è una, c’è sempre una (inc), ... già me l’ha fatta usare una volta
    S:     è l’unica ..., l’unico
    EB:     (inc)
    AG:     fai una fattura per servizi
    CB:     (inc) uno si deve attrezzare, già una volta me lo hai fatto fare a ...
    S:     (inc)
    CB:     il nostro amico PANZI (PANZIRONI Franco, ndr) ,
    S:     CLA’ l’importante è
    CB:     PANZI, PANZI
    S:     che tu mi dai la ricevuta e io venerdì vado a piglia’ il caffè e gliele porto ...
    PD:     CLA’ non famo in tempo per venerdì, ... perché te devo da’ i sordi a te e tu devi da’ ...
    CB:     no, qualche cosa c’è, ... c’è… non pago un attimo, ... (inc voci sovrapposte) ce sta’
    (persona presente): qualche cosa c’è!
    PD:     ce li hai 20 mila euro
    CB:     (inc voci sovrapposte) o so partiti
    CB:     (inc)
    S:     (inc) tranquillamente
    CB:     (inc) spezzettavo
    PD:     ah! li spezzettavi
    AG:     (inc) scusa, cioè ... ma ... quindi ma non si può, (inc) è voleva servizi qua, (inc) servizi ..., che non si può fare una sottoscrizione di una associazione
    S:     (inc)
    CB:     possiamo pure spezzettare, dimmi una cosa e non c’è problema
    S:     (inc) non ci saranno (inc)
    CB:     esatto (inc)
    AG:     avoja a fa’ sottoscrizioni...
    S:     (inc voci sovrapposte) scusa questo è un caffè
    AG:     ci stanno altri caffe’!! cappuccini !! (inc)
    S:     ieri abbiamo preso altri 2 appartamenti, ormai oh ... (inc), io arrivo in un consiglio Comunale vengono i consiglieri da me ..., mi dai il documento
    AG:     certo che non stanno mesi troppo bene sti consiglieri in termine di moralità
    S:     è venuto PANECALDO (fonetico) me fa <<aoh quando fai lavora’ (inc)>>, <<quando tu mi dai il lavoro>> j’ho detto, niente lavoro niente lavoro
    AG:     giusto! bravo! (inc voci sovrapposte)
    CB:     il finanziamento pubblico è destinato a finire, quindi (inc)
    AG:     e infatti vedi ... (inc voci sovrapposte)
    S:     Emanuela ti sei scordata questo
    EB:     ho già tutto chiaro in testa.

Tags:
mafia capitale 2flavia costantinirosintercettazionicoratti
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

i più visti
i blog di affari
Mario Picozza, Presidente di ANDeA, lancia un appello per la Dermatite Atopica
Redazione Trendiest News
Numeri milionari, tre giovanissimi doppiatori italiani si laureano “webstar”
Francesco Fredella
Sciami di robot guidati dall'uomo per creare composizioni pittoriche
di Maurizio Garbati

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.