A- A+
Roma
Pesto e bergamotto battono l'Amatriciana. I turisti sanciscono la fine di un mito
Advertisement

E' la fine del mito del mito della pasta con guanciale, pomodori, pecorino romano e pepe, la ricetta dell'amatriciana finisce nei bassifondi della top ten dei piatti italiani più amati dai turisti. Nella speciale classifica stilata dalla catena alberghiera italiana Soft Living Places "pesto  alla genovese" e "riso al bergamotto" risultano come i piatti più amati dai turisti stranieri venuti in Italia nel 2015. Ma le sorprese non finiscono qui.

Tra i dieci piatti che hanno conquistato le preferenze di oltre 1000 tra i turisti venuti in Italia in quest’ultimo anno, si spazia dai primi ai contorni, agli antipasti più stuzzicanti e sfiziosi e vedono in testa le specialità calabresi e liguri con il 18% delle preferenze a pari merito. Votatissime in primis dai turisti francesi, tedeschi e spagnoli. Il pesto è così famoso e apprezzato da essere un possibile candidato a diventare patrimonio Unesco e, il bergamotto utilizzato anche come essenza profumata, declinabile con il riso e la pasta: rinomate e richiestissime sono le “farfalle al profumo di bergamotto”, che hanno letteralmente conquistato i turisti che sono stati in Italia in vacanza o per affari.

Terze, le lasagne con il ragù, raggiungono solo il 15% delle preferenze, nonostante: “Siano fra i primi piatti più richiesti in ristoranti e trattorie per turisti, forse per la -fama calorica- che si sono fatti anche all’estero. Ma tedeschi e scandinavi non sanno rinunciarvi mantenendo in alto le quotazioni in percentuale”, commenta Salvatore Madonna CEO della Soft Living Places.

In ordine di gradimento abbiamo il quarto classificato: i “risi e bisi” (ovvero riso e piselli), piatto tipico veneto che conquista il 14% delle preferenze.  In quinta posizione invece c’è l’antipasto a base di crostini di fegatini, tipico “sfizio” toscano che totalizza il 13%; seguito poi, dalla “insalata di rinforzo” campana (un mix di verdure, fra cui i peperoni detti “papacelle”), che conquista l’8% grazie alle preferenze di inglesi e americani.

Il settimo classificato è un primo piatto, i canederli trentini (polpettine di pane e speck, condite con spinaci), in testa alle preferenze di austriaci e tedeschi. All’ottava posizione, il sugo all'Amatriciana che accompagna spaghetti o bucatini, tipico primo piatto romano. La ricetta originale prevede guanciale di maiale, pomodori, pecorino romano e pepe, un sugo amato soprattutto dagli spagnoli, dai portoghesi e dai sudamericani.

Infine, più particolari e forti sono i gusti che chiudono la top ten dei cibi italiani più amati all’estero: la salsa che accompagna piatti di carne e verdure - la bagna caòda piemontese - caratterizzata da un mix di aglio, acciughe e burro fuso; e per terminare la classifica, ancora un primo piatto che totalizza il 6% delle preferenze: i “Culurgiones de casu”, di origine sarda: ravioli ripieni di pecorino sardo fresco, bietola, noce moscata e zafferano,  (conditi con sugo di pomodoro e pecorino grattugiato), che stregano i turisti tedeschi molto presenti in quella regione.

Tags:
amatricianapesto alla genoveserisotto al bergamotto
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Stadio Roma: tra Raggi e De Vito esplode l'amore. Le capriole dell'M5S romano

Stadio Roma: tra Raggi e De Vito esplode l'amore. Le capriole dell'M5S romano

i più visti
i blog di affari
Pagamenti pos, finlandesi indebitati. Ecco perché tolgono i contanti in Italia
di Diego Fusaro
Rotary Milano Porta Vercellina: il prof.Antonio Padoa Schioppa parla di Europa
di Paolo Brambilla - Trendiest
Interruzione di gravidanza delle donne straniere, la cecità della sinistra
di Massimo Puricelli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.