A- A+
Roma
Picchiano e rapinano 2 donne con un neonato. Terrore in una villa all'Olgiata

Attimi di terrore in una villa all'Olgiata: due donne, una mamma con il figlio di un mese e la suocera, sono state picchiate e rapinate.
Le signore si trovavano in giardino a cenare quando i due rapinatori con il volto travisato, probabilmente di origine slava visto lo spiccato accento dell'est, sono entrati nella villa. I due malviventi hanno malmenato una delle due donne costringendola ad entrare in casa per indicare dove si trovavano soldi e gioielli. Le donne hanno così consegnato 700 euro in contanti ai rapinatori che sono scappati poco dopo verso la campagna. Sul posto è intervenuto il personale di Flaminio 1, Ponte Milvio 1 e la volante 20

Tags:
rapinadonne picchiateneonatomamma con neonatoolgiatarapina in villa
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Comunali Roma, il dato è tratto: contro Raggi, in campo Bertolaso e Calenda

Comunali Roma, il dato è tratto: contro Raggi, in campo Bertolaso e Calenda

i più visti
i blog di affari
Equità e cure, Intelligenza Artificiale in guerra, borse di studio, nuove app
Boschiero Cinzia
Chiuse 300.000 aziende, aperte 85.000: un aiuto per sopravvivere al Fisco
Gianluca Massini Rosati
Il grande cuore di Aviva Wines, ecco l’iniziativa solidale con Fedez
Francesco Fredella

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.