A- A+
Roma
Picchiava i passanti in via del Corso, fermato un 30enne romano ubriaco

Aggrediva i passanti tirando i capelli alle donne e picchiando gli uomini che gli capitavano a tiro. Non sceglieva le sue vittime, ma attaccava chiunque gli passasse vicino.

 

La Polizia Locale è stata raggiunta dalla strana segnalazione nella sera di lunedì 8 gennaio, intorno alle 21. L'individuo, che assumeva un comportamento particolarmente violento con chiunque incontrasse, aveva avuto una colluttazione con due ragazzi, uno di nazionalità neozelandese e uno italiano, colpito brutalmente e costretto alle cure mediche.
Gli agenti lo hanno rintracciato nei pressi di Piazza Venezia. L'uomo è stato riconosciuto grazie alla descrizione dei testimoni: un giovane con indosso una tuta mimetica e dai capelli rasati ai lati, in evidente stato di ebbrezza. Fermato dagli agenti, l'uomo ha iniziato a tirare calci e pugni verso i poliziotti, senza riuscire però a colpirli. È stato quindi bloccato e trasferito negli uffici del Comando dove è stato denunciato e arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni. Già con precedenti penali per reati specifici, sarà processato per direttissima.

Tags:
passantibottevia del corsoaggressionidonneuominicolluttazioneubriaco



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro
PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.