A- A+
Roma
Pinocchio e la Bella addormentata 'gender' ProVita protesta contro la Rai

Fiabe in chiave gender. Diresti mai ai tuoi figli che Pinocchio era ermafrodita o che la Bella Addormentata nel Bosco si è svegliata con il bacio di una principessa lesbica?

La domanda retorica viene dall'associazione ProVita e famiglia. Che affida la sua protesta a una nota nella quale continua: "Non penseremmo mai a queste assurdità diseducative, eppure proprio questo tipo di propaganda gender è stata trasmessa dalla Rai in fascia protetta! Lo scorso 8 gennaio, infatti, in fascia pomeridiana - quindi in fascia protetta - nella trasmissione 'Oggi è un altro giorno' è stata ospitata in collegamento la scrittrice Emma Dante, che ha presentato il suo nuovo libro dal titolo 'E vissero tutte felici e contente', dove rivisita le Fiabe classiche in chiave 'femminista'.

Durante il programma, anche davanti agli occhi dei più piccoli, - continua Provita e famiglia - la scrittrice ha raccontato la 'variante' della Bella Addormentata nel Bosco, dove la protagonista viene risvegliata dal famoso bacio, dato però non dal principe azzurro ma da un'altra principessa lesbica. Per quanto riguarda Pinocchio, Emma Dante ha sostenuto che 'Pinocchio è un essere ermafrodito, non è un uomo'. La Rai, dunque, in fascia pomeridiana – tra le più seguite dai bambini – è riuscita a far veicolare messaggi scandalosi e di vera e propria propaganda della teoria gender". Ecco perché Provita e Famiglia invita a firmare sul proprio sito "la petizione per chiedere a Marcello Foa, Presidente della Rai, di non veicolare più, soprattutto in fascia protetta, tali messaggi e tali contenuti!".

Commenti
    Tags:
    pinocchiola bella addormentata nel boscoraiprovita e famigliaemma dante







    Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis

    Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.