A- A+
Roma
Policlinico Umberto I, trans si dà fuoco nel reparto di Ematologia: è grave

Policlinico Umberto I sotto shock: una ragazza, forse una trans, tra i 20 e i 25 anni si è data fuoco in uno spogliatoio del reparto di Ematologia del Policlinico Umberto I di Roma. È stata trasportata in gravissime condizioni al reparto Grandi Ustionati del Sant'Eugenio. Qualche ora prima, il tentativo fallito in un benzinaio di via Treviso.

 

I carabinieri, intervenuti su richiesta del personale addetto alla sicurezza dell'Umberto I, nel reparto di Ematologia, che si trova nella sede distaccata di via Benevento, non hanno trovato né recipienti né bottiglie con liquido infiammabile. La donna, secondo quanto si è appreso, è entrata di nascosto nell'edificio, scendendo poi al primo piano interrato.

La vittima, non ancora identificata perché sprovvista di documenti, qualche ora prima avrebbe tentato di darsi fuoco prendendo una pistola erogatrice di una pompa di benzina in via Treviso, non lontano dall'Umberto I. Secondo alcuni testimoni le fiamme, spente subito dai passanti, avrebbero avvolto le gambe della giovane che sarebbe poi scappata sentendo le sirene di un'ambulanza.

Commenti
    Tags:
    policlinico umberto itransragazzadonnaematologiafuocosant'eugeniograve


    Loading...





    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
    Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
    Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.