A- A+
Roma
Politici incapaci? Niente più scuse: “Addio Cencelli” promuove la meritocrazia

Vuoi scendere in politica ma non sei sicuro di averne la stoffa? Nessun problema, un libro ha la risposta che cerchi. Si chiama “Addio Cencelli, come misurare il Merito in politica” e incarna il nuovo tassello del dibattito sulla meritocrazia in Italia.

 

Scritto a quattro mani da Fabrizio Santori, consigliere regionale di Fratelli d'Italia e dal giornalista Michele Ruschioni, il saggio vuole essere un superamento del celebre manuale Cencelli, il metodo ideato negli anni sessanta dal dirigente democristiano, che metteva ordine nella spartizione delle poltrone. Il volume si pone come obiettivo di fornire una guida valida per evitare candidature improbabili e politici incapaci. "Se l'Italia assiste impotente alla fuga dei migliori cervelli all'estero è perché questo è un Paese che non premia il merito. Se la politica inizia a percorrere la strada del metodo il cambiamento sarà fisiologico e inarrestabile. Bisogna solo iniziare, bisogna solo applicare la formula per selezionare i più meritevoli", spiega Santori.
Secondo i due autori esistono parametri di confronto oggettivi: i trascorsi di una  persona, la sua affidabilità, la capacità di attrarre consenso, la sua intelligenza, la capacità di innovazione, le idee, il carattere, l’impegno e la produzione. Questi tasselli vanno sommati tra loro e moltiplicati per il fattore più importante di tutti: l'onestà. "Se l'onestà di una persona è pari a zero, anche se avesse il massimo dei voti sugli altri parametri otterrebbe sempre zero perché qualunque numero moltiplicato per zero fa zero", sostiene Ruschioni. É questa, insomma, la precondizione per poter accedere a qualunque partito politico, ma da sola non può reggere, altrimenti si creerebbe una classe politica onesta, ma incapace.
A chiudere il manuale, le interviste realizzate a Massimiliano Cencelli, alla giornalista marocchina ed ex deputata Souad Sbai, all'ex sottosegretario Guido Crosetto e al critico Vittorio Sgarbi.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
massimo cancellimeritocraziapoliticapoltronecariche politichemanualelibroaddio cencellicome misurare il merito in politicafabrizio santorimichele ruschioni



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.