A- A+
Roma
Poliziotto interviene per sventare un suicidio e salva la sua ex professoressa
Polizia di Stato Europol Operazione Trust

"Professoressa sono Alessandro! Si ricorda di me? Sono stato suo allievo per tanti anni". È con queste frasi che uno degli agenti del Distretto Esposizione è riuscito a far parlare la donna che, chiusa in casa, stava minacciando di farla finita. Quei preziosi minuti hanno consentito ai Vigili del Fuoco di mettere definitivamente in salvo la signora". 

Il poliziotto, intervenuto con il collega per una segnalazione di un possibile tentativo di suicidio, ha sentito la voce della sua ex professoressa attraverso la porta e, dopo essersi fatto riconoscere, ha iniziato a parlare con lei dei vecchi tempi. 

Guadagna tempo per far intervenire i Vigili del Fuoco

I minuti preziosi, passati raccontando di alcuni aneddoti degli anni passati sui banchi di scuola, hanno consentito agli altri soccorritori di arrivare fin dentro l’appartamento attraverso una finestra. Una volta aperta la porta, alunno e professoressa si sono abbracciati, ponendo fine ad un pomeriggio davvero difficile.







Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman

Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.