A- A+
Roma
Ponza, cittadinanza onoraria a Gigi Proietti. Ma l’isola si divide

di Federico Bosi

L'isola di Ponza si appresta a consegnare la cittadinanza onoraria a Gigi Proietti e Vincenzo Onorato, storici frequentatori dell'isola Ponziana. Ma la scelte divide alcuni degli isolani.

 

Il 24 maggio prossimo, il consiglio comunale di Ponza si riunirà per discutere del conferimento della cittadinanza onoraria dell'isola Ponziana a Gigi Proietti e Vincenzo Onorato, entrambi assidui frequentatori di Ponza. “La cosa era nell'aria da tempo – dice Piero Vigorelli, giornalista ed ex sindaco dell'isola – ed il 24 se ne discuterà in consiglio comunale. Proietti sono più di 50 anni che ha casa qui mentre la famiglia di Onorato ha proprio origini ponzesi. Onorato è una persona molto stimata qui perché per la festa di San Silverio, il 20 giugno, utilizza una delle sue navi e passa l'Elba, Formia ed altri porti per caricare gratuitamente i ponzesi che in quei giorni non sono a Ponza per permettergli di festeggiare insieme il Santo Patrono.”

La scelta di consegnare la cittadinanza onoraria a Proietti ha però diviso l'isola tra chi è orgoglioso che l'attore romano riceva tale riconoscimento e chi invece protesta per non aver ricevuto la residenza a Ponza nonostante nell'isola ci sia nato affermando che “il comune consegna la residenza soltanto a chi vogliono loro”. “La residenza qui viene data solamente a chi nell'isola ci vive realmente e non solamente per 10 o 15 giorni l'anno - afferma Vigorelli -. I vigili urbani, quando viene fatta una richiesta di residenza, controllano se la persona è presente nell'isola o no e in caso negativo rigetta la richiesta. Chi si sta lamentando solo quelle persone che risiedono negli Stati Uniti ed hanno la doppia cittadinanza. Io quando sono stato sindaco ne ho solamente accettate 3 di queste richieste ed erano tutti casi estremi.”

L'ultima cittadinanza onoraria consegnata a Ponza fu nel 2017 a Folco Quilici: “La consegnai personalmente io a Quilici – conclude Vigorelli – perché lui fu uno che fece conoscere al mondo la bellezza di Ponza e di tutti le Isole Ponziane. Quilici disse che Palmarola è la più bella isola del mondo, ancora di più di Bora Bora, e rinominò l'arcipelago come 'Pontinesia'.”

Commenti
    Tags:
    ponzagigi proiettiisolavincenzo onoratopiero vigorelliisole pontinecittadinanza onorariaresidenza


    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Tavolini salva Covid per ristoranti: Raggi fa dietrofront: “Si può fare ma”

    Tavolini salva Covid per ristoranti: Raggi fa dietrofront: “Si può fare ma”

    i più visti
    i blog di affari
    Naspi: dimissioni, fine contratto, licenziamenti. I casi in cui si ha diritto
    di Gian Paolo Valcavi
    Ascolti tv, la d’Urso pronta a ripartire con quattro programmi da settembre
    Francesco Fredella
    Fase 3, Conte: "Ci meritiamo il sorriso", ma lavoratori e imprese piangono
    Di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.