A- A+
Roma
Primo pentito a Tor Bella Monaca, via al blitz antidroga dei carabinieri

Quattordici pusher arrestati a Tor Bella Monaca, sia incensurati che pregiudicati, di diversa nazionalità, sesso ed età, compreso un minore. Questo il bilancio del blitz antidroga compiuto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, a seguito delle dichiarazioni rese da un collaboratore di giustizia, il primo pentito nel panorama romano del narcotraffico.

Si tratta di un precedente importante che non solo ha consentito di addentrarsi ancora di più nell’area di Tor Bella Monaca, ma che può rappresentare un importante viatico anche per le indagini future.

Si trattava di un vero e proprio market della droga, che rendeva alla banda guadagni per migliaia di euro al giorno, concentrato in modo particolare nella piazza di spaccio di Via Giovanni Battista Scozza, dove la sera dell’Epifania del 2014 fu ucciso il giovane 17enne Federico Caranzetti, dopo una violenta lite con alcuni spacciatori.

Il sodalizio criminale dedito allo spaccio agiva indisturbato e si era dotato di un’organizzazione interna impeccabile: “briefing” in piazza durante i quali i più anziani istruivano i nuovi arrivati al lavoro, turni su strada con tanto di pranzo consegnato e consumato sul posto e giovani “pali” che servivano ad avvisare il pusher di turno dell’arrivo dei Carabinieri. Scoperti anche i diversi nascondigli in cui gli spacciatori nascondevano la droga: nelle aiuole, sotto le piante, sotto delle pietre, dietro ai muretti, nei cestini dei rifiuti, negli indumenti intimi e addirittura in cima ad uno dei palazzi, nei locali adibiti a lavatoio.    
La notifica dell’ordinanza, tuttora in corso, vede l’impiego di decine di Carabinieri, con l’ausilio di unità cinofile, di un elicottero dell’Arma e di personale dell’8° Reggimento Carabinieri “Lazio”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tor bella monacacarabinieripentitodrogaspaccio



Covid Roma: crescono i ricoverati ma la curva dei positivi continua a calare

Covid Roma: crescono i ricoverati ma la curva dei positivi continua a calare

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.