A- A+
Roma
Prossimo alla separazione, minaccia la moglie con la pistola. Arrestato

Roma, prossimo alla separazione, minaccia la moglie di morte. Arrestato

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, diretto da Irene Di Emidio,  hanno arrestato un cittadino cinese di 37 anni per maltrattamenti  in famiglia e detenzione di armi da sparo. La richiesta di aiuto è arrivata dall’avvocato della vittima che ha riferito delle minacce di morte da parte dell’uomo nei confronti della sua assistita in fase di separazione dal marito. 

Nei giorni scorsi l’uomo, a seguito di denuncia da parte della moglie, era stato arrestato per detenzione di stupefacente, tuttavia appena libero, aveva continuato a minacciarla utilizzando pesanti parole: “come vedi sono uscito, non mi hanno fatto niente, ora vado a casa prendo la pistola e vengo ad ammazzarti”. Ciò che ha reso ancora più concrete le minacce di morte era il fatto che il padre della donna recatosi presso l’abitazione in cui vivevano la figlia con i bambini per prendere alcuni loro effetti personali, ha trovato una busta contenente due pistole; le stesse armi erano presenti anche in un video minatorio inviato dal 37enne alla moglie. Gli agenti verificato quanto riferito dalla donna hanno ritrovato e sequestrato le armi e l’uomo, che ha a suo carico precedenti di polizia, è stato arrestato.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    separazioneminacce donnaminacce con pistolapoliziamarito e moglie separati



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.