A- A+
Roma
Pusher dal pollice verde: sequestrate 260 piante di marijuana e 10 kg di droga

Droga a La Storta: spacciava e coltivava marijuana, 51enne romano finisce in manette.

 

I carabinieri, indagando negli ambienti della droga, avevano localizzato un’abitazione in uso all’uomo, dove ritenevano potesse detenere sostanze stupefacenti.

Durante il blitz, i militari hanno perquisito l’appartamento rinvenendo 4 kg di marijuana, già confezionata in diverse bustine, oltre 6 kg di hashish divisi in panetti ed ovuli. A seguito di alcuni accertamenti, i carabinieri hanno scoperto che lo spacciatore possedeva anche un’abitazione a La Storta dove sono state ritrovate ben 260 piante di marijuana, oltre al materiale per la coltivazione.

L’arrestato dal pollice verde è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti
    Tags:
    pusherspacciatorespacciodrogahashishmarijuanapiantesequestroarrestocarabinieri



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Lilli Gruber: ‘’I giornalisti di oggi si credono degli eroi"
    Mariagloria Fontana
    Morisi, la Bestia e la gogna. "È la stampa bellezza..." ma coi social peggio
    L'opinione di Maurizio De Caro
    Green Pass, Schilirò sarà ricordata nella lista di donne e uomini liberi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.