A- A+
Roma
Qatar pigliatutto, progetti con la Raggi e occhi sulla AS Roma: “Ci interessa”

di Federico Bosi

Il Qatar, la nuova potenza del Medio Oriente, non accenna a placare il suo impeto di conquista. Alla presentazione del logo dei Mondiali di calcio del 2022, l'ambasciatore qatariota in Italia annuncia progetti con il sindaco Raggi e non esclude l'interessa della sua nazione per l'AS Roma.

L'ambasciatore del Qatar in Italia, Sua Eccellenza Abdulaziz Ahmed Almalki Aljehni, al termine della presentazione del logo dei Mondiali di calcio qatarioti del 2022 ha svelato ad Affaritaliani quali sono i rapporti che la nazione sta instaurando con la città di Roma. L'agente diplomatico ha parlato di ottimi rapporti instaurati con Virginia Raggi: “Ci sono degli ottimi rapporti tra di noi ed il sindaco di Roma, ci siamo incontrati svariate volte. Stiamo tutt'ora lavorando a diversi progetti che coinvolgono noi come ambasciata, la città di Roma e l'emiro del Qatar. Questi progetti riguardano principalmente l'ambito culturale e sono sicuro che nel breve futuro riusciremo a concluderli e presentarli a stampa e romani”.

Che tra Raggi ed il Qatar ci fosse qualcosa in ballo non è una novità. Nel marzo scorso infatti, il sindaco di Roma era volato in quel di Doha per incontrare l'emiro. Un viaggio istituzionale top secret, tenuto quasi nascosto dal Comune M5S. Il viaggio fece però scalpore perché si pensava che fosse legato alla burrascosa vicenda dello stadio della AS Roma e che la Raggi fosse volata in Qatar per incontrare i vertici della società giallorossa per discuterne nella sede della Qatar Airways, uno dei maggiori sponsor della società di James Pallotta.

Ed è proprio la sponsorizzazione di Qatar Airways alla Roma a stare molto a cuore all'ambasciatore Aljehni. “L'ambasciata – spiega – è molto felice di questa sponsorizzazione e di questo rapporto che si è instaurato tra l'AS Roma e la nostra nazione diversi anni. In più a me personalmente piace la Roma, sono un loro tifoso e quindi sono doppiamente felice per questo legame”.

Ma la vera bomba che lancia l'ambasciatore qatariota riguarda proprio il possibile acquisto della Roma da parte del Qatar. “Tutto è possibile – dice l'ambasciatore –. Al momento non sono a conoscenza se c'è in ballo qualcosa tra la Roma ed il Qatar ma se in futuro ce ne sarà la possibilità, la mia nazione coglierà l'occasione. Lo stato è molto attento ad investire nei progetti dove c'è dietro un forte potenziale, in qualsiasi ambito. Che siano in campo sportivo, industriale, economico o militare non fa differenza perché noi lavoriamo sotto ogni tipo di aspetto. Se l'acquisto della Roma sarà un buon affare, il Qatar farà la sua proposta”. Pallotta a maggio aveva smentito ogni tipo di voce su una eventuale cessione. Chissà se invece il presidente giallorosso stia tenendo nascosta una importante offerta qatariota in attesa di capire se potrà, dopo anni di peripezie, costruire il tanto agognato nuovo stadio.

Commenti
    Tags:
    qatarambasciata qataremiro quatarcomune romaas romastadio romavirgina raggimondiali calcio 2022




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Stadio della Roma: la Corte dei Conti prepara la “mazzata” per il Comune

    Stadio della Roma: la Corte dei Conti prepara la “mazzata” per il Comune

    i più visti
    i blog di affari
    Private equity, venture capital, invoice trading. Finanza alternativa per PMI
    Greta V. Galimberti - Trendiest
    Ascolti tv, share pazzesco al 26%: Barbarella fa festeggiare Mediaset
    Francesco Fredella
    No al bonus Natale di 500 euro. Provvedimento illiberale e diseducativo
    Ernesto Vergani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.