A- A+
Roma
Raggi bis, Zingaretti il nome della rosa: Gualtieri o accordo con la Lombardi

Elezioni Roma 2021, per affrontare l'ipotesi Raggi bis sembra che qualcosa si muova anche nel centrosinistra. Anzi, nell'elefante Pd, dove stanno circolando due i nomi per la candidatura a sindaco di Roma: il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri e la già sconfitta alle ultime regionali, la 5 Stelle Roberta Lombardi.

A dare il via al dibattito è stata la riunione della scorsa settimana tra i segretari romani della coalizione di centrosinistra, Casu e Ciarla per il Pd, Silvestrini e Rollo per il Psi, Latino Leu, Mingiardi per i Radicali, Cappa per Italia Viva e Labucci per la Sinistra Italiana. La parola d'ordine è stata quella di far circolare nomi a ruota libera almeno sino a Natale, quando si dovrebbe concludere il dibattito interno tra le due ipotesi che compongono la rosa di Zingaretti: sfidare Raggi e centrodestra con cal candidato unico del Pd, Roberto Gualtieri, oppure rinnovare l'alleanza col 5 Stelle e cristallizzare l'amicizia con Roberta Lombardi che già tante soddisfazioni ha dato nel difficile e complesso governo del Consiglio regionale del Lazio. In ogni caso, il ricorso alle primarie di partito e di coalizione, è stato escluso perché comporterebbe una inutile perdita di tempo.

a) L'ipotesi Gualtieri

Catapultare il ministro dell'Economia nella competizione nazionale, è il sogno di Zingaretti. Col traino del Governo, Gualtieri dovrebbe avere gioco facile nell'editing di un programma per una Roma piegata dalla crisi economica e potrebbe bissare il successo delle suppletive nel I Municipio dove ha ottenuto più di 20 mila voti, anche se l'astensione è stata clamorosa. Gualtieri, poi, potrebbe accettare grazie al paracadute da deputato che si aprirebbe in caso di sconfitta.

b) L'ipotesi Lombardi

Qui la politica diventa ingegneria. Un rinnovato accordo traPd e M5Sa livello nazionale potrebbe aprire la strada alla “papessa”. Abituata a passeggiare a Montecitorio, la Lombardi è stata più volte invitata da Zingaretti (o si è proposta ma sul tema non è mai circolata una verità attendibile) a salire di rango da consigliere ad assessore, senza però che l'idea diventasse realtà. Nemica acerrima della Raggi, la Lombardi potrebbe dare il via alla scissione tra i grillini della prima ora e i movimentisti di Governo che mal digeriscono il terzo mandato della Raggi. Se fosse vero rappresenterebbe uno tsunami che dividerebbe in due fronti il Movimento romano, segnando la fine della Raggi e del suo cerchio magico. L'unica soluzione per evitare uno scontro fratricida nell'M5S è l'ipotesi di salvare la barca e chiudere il cerchio, garantendo alla Raggi un collegio sicuro al Senato e toglierla dalla conmpetizione. Roba che al confronto la Prima Repubblica potrebbe addirittura provare un senso di vergogna. D'altronde la locuzione “promoveatur ut amoveatur“ a Roma funziona da più di duemila anni.

Raggi bis, il sondaggio dice No. Ma vince per “fiducia”. La sorpresa Martelli

Loading...
Commenti
    Tags:
    raggi biselezioni roma 2021comunali roma 2021pdpsileusinistra italianaradicalizingarettiandrea casuprimarie roma 2021roberta lombardiroberto gualtierivirginia raggicomune romamovimento 5 stellem5s




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bocce avvelenate: “Io te darei 60 mila se non ti ricandidi”. Audio da brivido

    Bocce avvelenate: “Io te darei 60 mila se non ti ricandidi”. Audio da brivido

    i più visti
    i blog di affari
    Milano Vapore. Serre verticali smart a Milano per frutta e verdura sostenibili
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Quel fascismo di sinistra per debellare l'opposizione
    Di Diego Fusaro
    Confassociazioni. Michele Ficara Manganelli nel direttivo Media & Informazione
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.