A- A+
Roma
Raggi e la lettera ad Ama. Un post svela il finto blitz a sorpresa del sindaco

Raggi e Toninelli in visita al cantiere di via Nomentana, crolla la bufala del blitz a sorpresa. Una lettera del Gabinetto del sindaco rivela il finto sopralluogo.

 

"Presto, pulite tutto che arriva il sindaco". Questo in sostange il messaggio diramato ad Ama, Polizia e Carabinieri in vista della visita congiunta della Raggi e del Ministro dei Trasporti Toninelli. Tutto il contrario di quanto sostenuto dalla Raggi, che in un video pubblicato mercoledì 1 agosto parlava di "sopralluogo a sorpresa".

Un bluff bello e buono smascherato da Francesca Del Bello, presidente Dem del Municipio II. Attraverso un post Facebook la Del Bello ha infatti pubblicato la nota ufficiale firmata Maria Rosa Pacelli, numero uno del Gabinetto della "sindaca", che smaschera un accurato lavoro di ordine e pulizia, proprio in vista della visita del sindaco.  "Ebbene, che la Sindaca abbia voluto farsi bella con la ciclabile di via Nomentana senza ricordare che progetto e fondi per la sua realizzazione siano stati messi in campo dalla Giunta Marino ci può pure stare - scrive la Del Bello sul post - Del resto siamo abituati a sentirci raccontare la storia che i danni di questa città siano colpa del PD e le cose belle merito dei 5 stelle.Ma che la sua visita 'a sorpresa' di oggi pomeriggio al cantiere sia stata come la passeggiata di Cappuccetto Rosso nel bosco, anche no!".
 

 

lettera raggi
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
raggivisitasorpresablitzcantiereroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.