A- A+
Roma
Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Dimissioni Raggi, il sindaco M5S contro tutto e tutti tira dritto.  All'arresto di De Vito, l'indagine su Frongia e la crisi del Movimento di Roma risponde via social: "Non si torna al passato".

 

Un ordine, un'affermazione perentoria: “non si torna al passato”. La foto con lo sguardo concentrato, che guarda a un futuro che “parla” ancora M5S. Altro che dimissioni, il sindaco Raggi risponde con forza a chi le consigliava di fare un passo indietro, promettendo: “C’è chi si augura di tornare al passato. No. Non si torna al passato. Non glielo permetteremo”. Così, con un lungo post Facebook, Virginia Raggi respinge ogni ipotesi di crisi, ribadendo la propria leadership all'ombra del Campidoglio. Il "nemico", è ovviamente quel passato fatto di "affaristi, tangentisti, corrotti, palazzinari che da decenni hanno infettato i gangli vitali dell’amministrazione di Roma". Un sistema che, secondo il sindaco, "però prova a ribellarsi in ogni modo. Prova ad infiltrarsi come succedeva in passato. Ma c’è una differenza: la mia reazione e quella del M5S è immediata e senza esitazioni. Non lasciamo spazio ad ambiguità: dopo aver letto l’ordinanza, Luigi Di Maio ha espulso Marcello De Vito nel giro di poche ore. E io ho immediatamente avviato una indagine interna su tutti i dossier citati nell’inchiesta che riguarda De Vito".

Nessun passo indietro quindi, anzi, regole ancora più ferree e avanti con il "cambiamento" a 5 stelle: "Noi rispondiamo con fermezza a chi prova a 'infettare' l’amministrazione con pratiche illegali - prosegue Raggi - Magari questi stessi commentatori - che hanno giustamente stigmatizzato il sistema di “Mafia Capitale”, degli appalti pilotati e della corruzione - potrebbero contribuire a spiegare quanto sia lungo e complesso il percorso per il ripristino della legalità in una città dove per 30 anni nessuno si era accorto o faceva finta di non vedere il saccheggio dei “capaci”."C’è chi si augura di tornare al passato - conclude - No. Non si torna al passato. Non glielo permetteremo”

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    virginia raggidimissioni raggim5scampidogliomafia capitalefrongiade vitoarrestistadio romadi maioroma



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.