A- A+
Roma
“Raggi si ricandida perché ha bisogno di un reddito”. L'affondo di Gasparri

Parola di Maurizio Gasparri, ex colonnello di An, ex ministro e ora commissario di Forza Italia di Roma, “Quella della candidatura della Raggi è una non notizia. Non ha nessuna possibilità di essere rieletta, scende in campo soltanto con la speranza di fare almeno il consigliere comunale, non avendo un’attività professionale o una prospettiva fuori da questo ruolo che si è ritagliata nella neo-casta di politici di professione grillini”.

Secondo Gasparri, “Hanno stracciato tutte le regole sui mandati, perché sono persone che hanno bisogno dei redditi della politica non avendo nessun’altra possibilità nella vita. Ciò vale anche per i vari Di Maio, Fico e tanti altri che si apprestano a ricandidarsi quando, pur sconfitti, i grillini acchiapperanno qualche seggio per dare una retribuzione ai loro esponenti, politicamente falliti e professionalmente incapaci di fare qualsiasi cosa. La Raggi ha distrutto la Capitale. Gli errori dei suoi predecessori, che nessuno può negare, sono stati oscurati dai disastri che ha compiuto. I grillini sono espressione di ignoranza, incompetenza e incapacità. Protetti da un provocatore come Grillo, passato alle cronache per aver lasciato sul luogo dell’incidente per decenni la carcassa dell’automobile con cui causò la morte di un’intera famiglia.

La profezia sulle elezioni di maggio 2021

Ancora Gasparri: “La Raggi sarà cancellata dagli elettori romani. Ma al di là di questa persona insignificante, i vari schieramenti devono affrontare con serietà la sfida della Capitale. E anche il centrodestra deve preparare per Roma non soltanto una candidatura ma una squadra di elevatissima qualità. Un vero e proprio governo per la Capitale. Che coinvolga persone che conoscono la città, che hanno esperienza politica e che sono moralmente al di sopra di qualsiasi sospetto. Quella di Roma è una sfida decisiva. La Capitale ha bisogno di norme speciali e di risorse straordinarie. Ma ha bisogno soprattuto di persone che possano garantirne il futuro. Una proposta quindi di altissima qualità che dovrà  essere messa a punto senza improvvisazioni e senza dilettantismi”.

Marchini ha fatto ridere Roma

La chiosa è contro le scelte del centrodestra alle precedenti elezioni: “Attenzione poi alle invenzioni alla Marchini, di cui la città ancora ride”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    raggi biscandidatura raggiraggi secondo mandatoelezioni roma 2021comunali romaficodi maiogasparriforza italiamarchini



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.