A- A+
Roma
Rapina anziana, i testimoni lo vogliono linciare. Salvato dai carabinieri

Tor Tre Teste, scippa borsa ad una 94enne alla fermata del bus e viene aggredito dai testimoni che vogliono linciarlo.

Un 29enne romano, con precedenti penali, ha assalito la vecchietta mentre attendeva l’arrivo dell’autobus 556 in via Davide Campari. Con un gesto fulmineo, lo scippatore ha strappato la borsa dell’anziana facendola cadere a terra con il volto sull’asfalto.

Alcuni passanti, allertati dalle urla della vittima, sono riusciti a bloccarlo dopo una violenta colluttazione. L’arrivo dei Carabinieri ha evitato il linciaggio dell’uomo che è stato arrestato e accompagnato in caseserma.
Il 29enne aveva con se la borsa rubata che è stata riconsegnata alla vittima. Lo scippatore, in attesa del rito direttissimo, dovrà rispondere di tentata rapina e lesioni personali.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anzianarapinaromator tre testeautobuslinciaggiotestimonicarabinieri



Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.