A- A+
Roma
Regione Lazio, in arrivo la legge sui riders: “Entro metà mese in consiglio”

Nel Lazio è in arrivo una legge che tutelerà i riders, i fattorini in bicicletta che consegnano cibo acquistato tramite un'applicazione del proprio cellulare. A dare l'annuncio è l'assessore regionale al Lavoro, Claudio Di Berardino: “Entro metà mese in consiglio”.

 

"Siamo stati la prima Regione che ha predisposto una legge sui lavoratori digitali ed entro metà marzo la legge approderà in Consiglio regionale per l'approvazione". Così l'assessore regionale al Lavoro, Claudio Di Berardino, in occasione della presentazione del pacchetto di misure regionali sul lavoro per il biennio 2019/2020.

Il governatore, Nicola Zingaretti, si è augurato che "il Consiglio regionale la approvi, anche in sintonia con le innovazioni che si stanno determinando a livello nazionale", perché da una prima analisi legislativa del testo in commissione regionale Lavoro vi sarebbero alcuni punti incostituzionali. "Inoltre - ha proseguito Di Berardino - abbiamo definito, attraverso un accordo tra le organizzazioni sindacali e le parti datoriali, un protocollo per contrastare il caporalato in agricoltura e ora abbiamo, sulla base di quell'impegno, una proposta di legge in giunta capace di affrontare il tema del caporalato anche in edilizia e in altri settori".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    regione lazioridersfattorinilavoratori digitaliassessore al lavorodi berardinoleggetutela



    Scuola, Pratelli: "Asilo nido gratis se Isee sotto ai 25mila euro"

    Scuola, Pratelli: "Asilo nido gratis se Isee sotto ai 25mila euro"

    i più visti
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.