A- A+
Roma
Regione, l'Urbanistica trasloca all’Anagnina: “Bisogna risparmiare”

La Regione Lazio stringe la "cinghia". È tempo di tagli per le sedi istituzionale della giunta, troppi sprechi: gli uffici regionale traslocano in via Anagnina.

 

Una "proposta ritenuta più idonea e vantaggiosa" fanno sapere dalla Pina, che permetterà di risparmiare "per i canoni di affitto oltre 8 milioni di euro l’anno (dagli attuali 11mln l’anno a circa 2,7 mln l’anno)". Un piano di razionalizzazione delle sedi che consentirà di trasferire gli uffici regionali di via del Serafico, via del Tintoretto, via Capitan Bavastro e via del Giorgione. "A beneficio della funzionalità degli uffici, del benessere del personale e dell’accoglienza dei cittadini, tra l’altro, si prevedono interventi di miglioramento ambientale e funzionale sui nuovi spazi, oltre a un miglioramento anche per ottimizzare le modalità di raggiungimento della sede - si legge nella nota della Regione - È stata inoltre presentata in Giunta la memoria che consente, parallelamente, di dare attuazione a quando previsto dall’art.2 della Legge di stabilità regionale 2018 sulla razionalizzazione dei beni a uso istituzionale".

 

Commenti
    Tags:
    regione laziotraslocoanagninarisparmiozingarettiroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
    di Maurizio Garbati
    Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
    di Michela Carlo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.