A- A+
Roma
Renzi, Grillo, Napolitano e Berlusconi. La matita di Staino colpisce a Testaccio

Dal 'rottamatore' Renzi al '2 volte presidente' Giorgio Napolitano, dal 'piazzista' Silvio Berlusconi all''ex comico' Beppe Grillo. Sono i personaggi, insieme a tanti altri, che hanno preso vita dalla matita del fumettista Sergio Staino e che accoglieranno i visitatori della mostra 'Satira & Sogni', a cura di Maurizio Boldrini e Claudio Caprara, presentata  alla Pelanda in un incontro a cui hanno preso parte fra gli altri anche l'assessore alla cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli, e il sovrintendente capitolino ai beni culturali, Claudio Parisi Presicce.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 6 maggio al 23 agosto negli spazi dell'ex Mattatoio di Testaccio. La mostra ripercorre i passaggi decisivi del lavoro artistico di Sergio Staino, con esposte cieca 300 opere tra disegni, acquerelli e lavori digitali, in un percorso affascinante che permetterà di cogliere le sfaccettature e le diverse fasi di uno dei massimi disegnatori e fumettisti italiani. Fra i temi delle opere, come spiega lo stesso artista, anche società e politica, "con un intero percorso che parte da lontano e arriva fino ai nostri giorni, fino a Renzi, al Papa e all'immigrazione".
Negli spazi interni sono esposte tutte le più rilevanti opere dell'autore, dai grandi busti di personaggi protagonisti degli ultimi 30 anni di politica italiana (da Renzi a Napolitano, da Berlusconi a Grillo e ancora Pierluigi Bersani, Antonio di Pietro, Enrico Letta e Mario Monti), al mondo di Bobo, a partire dalle strisce di Linus degli anni Settanta.
La mostra si evidenzia anche come testimonianza morale e culturale dei drammatici fatti di Parigi, con un catalogo dedicato da Staino all'amico fraterno e fumettista Georges Wolinski, una delle vittime dell'attentato a Charlie Hebdo.

Tags:
stainodisegnirenzinapolitanofumettisatiragrillotestacciola pelanda



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Lilli Gruber: ‘’I giornalisti di oggi si credono degli eroi"
Mariagloria Fontana
Morisi, la Bestia e la gogna. "È la stampa bellezza..." ma coi social peggio
L'opinione di Maurizio De Caro
Green Pass, Schilirò sarà ricordata nella lista di donne e uomini liberi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.