A- A+
Roma
Ricercato dall'Interpol, trovato alla fermata del metrò con la droga in tasca

Roma, ricercato in campo internazionale, arrestato dalla Polizia di Stato. E’ stato grazie ad uno dei servizi straordinari di controllo del territorio, disposto con un’ordinanza del Questore, che il personale della Polizia di Stato ha arrestato un cittadino peruviano ricercato a livello internazionale.

Giovedì, nei pressi dell’uscita della metropolitana linea B “San Paolo”, personale del commissariato Colombo, coadiuvato dall’Unità Cinofila Antidroga, ha fermato P.F.E.L., 25enne peruviano.

L’uomo, al momento del controllo degli agenti, era sprovvisto dei documenti e in possesso di una dose di marijuana, è stato quindi accompagnato negli uffici, diretti da Isea Ambroselli, per ulteriori accertamenti.

Dalle successive indagini espletate dai poliziotti accedendo presso la banca dati delle forze dell’ordine e successivamente tramite la Divisione Interpol è emerso che lo straniero era ricercato per arresto ai fini estradizionali per conto dell’Autorità Giudiziaria Estera.

Ultimati gli atti, l’uomo, è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Roma.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    interpol. ricercato interpoldrogametro btrasporti roma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.