A- A+
Roma
Rifiuti, “nasi elettronici” contro il Tmb Salario. L'ultima trovata Ama

"Nasi elettronici" contro l'emergenza rifiuti. L'ultima arma di Ama contro il Tmb Salario è il rilevamento tecnologico di odori malsani.


Le "emissioni odorigene" degli impianti di via Salaria e via di Rocca Cencia sono stati al centro della conferenza stampa di Ama, nel corse della quale l'assessore alla Sostenibilità Ambienteale del Comune Pinuccia Montanari e il numero uno della municipalizzata dei rifiuti Lorenzo Bagnacani hanno annunciato l'iniziativa: "Questo progetto ha due aspetti importanti. Il primo è l'approccio scientifico e tecnologico per individuare la fonte odorigene - ha dichiarato la Montanari - Il secondo punto è il coinvolgimento dei cittadini con sagnalazioni attraverso una App e una piattaforma multi-stakeholder, dove hanno un ruolo attivo sia le istituzioni che i cittadini. Questi aspetti sono il cuore del progetto di monitoraggio delle fonti odorigene nelle aree di via Salaria e Rocca Cencia che ci aiuterà a capire se ci sono problemi gestionali e agire per superare le criticità, ascoltando il disagio dei cittadini in un contesto di analisi scientifica”.

A quanto reso noto, sarà a breve istituito un gruppo di lavoro, costituito da rappresentanti di Roma Capitale, Ama, Arpa Umbria, cittadini e Municipi interessati, che gestirà le varie fasi del progetto.

 Un ruolo rilevante sarà ricoperto dai cittadini. In un’ottica di partecipazione e condivisione, un ruolo rilevante sarà ricoperto dai cittadini. I romani potranno infatti segnalare eventuali problematiche odorigene percepite (orari, zone, livelli, ecc.) ed essere informati dei possibili interventi dell’azienda che potrebbero avere ripercussioni temporanee sul livello di qualità dell’aria (manutenzioni programmate, interventi in caso di guasti, problematiche gestionali, ecc.).

In tempo reale rispetto alla segnalazione, l’aria verrà campionata e i dati saranno inviati presso un laboratorio certificato per le relative analisi. L’esame dei campioni permetterà di individuare con precisione le eventuali fonti delle emissioni odorigene e la loro composizione, per poter poi agire sulle sorgenti di emissione. Da lunedì i tecnici Ama saranno al lavoro come da cronoprogramma.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    rifiutimonitoraggioamatmb salariomontanaribagnacaniroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.