A- A+
Roma
Rifiuti porta a porta, raccolta stravolta: solo l'organico 3 volte a settimana

Rivoluzione Ama ai tempi del Coronavirus, stravolta la raccolta dei rifiuti “porta a porta”: solo l'organico verrà raccolto 3 volte a settimana. Romani costretti a convivere con cumuli di carta, plastica, metalli ed indifferenziato per 7 giorni.

 

La scelta è stata presa dalla municipalizzata dei rifiuti per “per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19”. In particolare, “in tutte le aree della città servite dalla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, tenuto conto anche delle regole comportamentali attive in questo momento e al fine di tutelare sia gli operator sia gli utenti, il prelievo delle frazioni secche, ossia carta, plastica e metalli, rifiuto urbano residuo (indifferenziato) verrà svolto esclusivamente 1 volta a settimana per ciascuna frazione. Rimarranno invece invariati i calendari di raccolta della frazione umida, ossia i rifiuti organici, che saranno prelevati a domicilio 3 volte a settimana. Inoltre, alcuni servizi base di presidio delle aree territoriali saranno d’ora in avanti effettuati con l’impiego di un solo operatore”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    rifiuti porta a portarifiutirifiuti romaamacoronavirusraccolta rifiutiorganicocartaplasticametalloraccolta differenziataporta a porta



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo
    Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.