A- A+
Roma
Rinascita Italia: un manifesto per la ripartenza e lo sviluppo del Paese

I rappresentanti di primo piano del nostro sistema economico e produttivo si riuniscono per aprire una riflessione sul superamento della fase di emergenza, dimostrando come si possa rendere quest’ultima persino un’opportunità per lo sviluppo.

L’appuntamento è il 4 dicembre con “Ri-Nascita Italia”. Ideato e voluto da Romana Liuzzo, Presidente della Fondazione Guido Carli, l’evento intende rappresentare l’avvio di un più ampio percorso a favore della crescita, che si concluda con la realizzazione di un “manifesto”, proposte e idee a favore di un possibile nuovo “Rinascimento italiano”.

Ornella Barra, Co-chief operating officer di Walgreeens Boots Alliance, Aldo Bisio, Amministratore delegato di Vodafone Italia, Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria, Urbano Cairo, Presidente di Cairo Editore, Fedele Confalonieri, Presidente di Mediaset, Brunello Cucinelli, Presidente di Brunello Cucinelli Spa, Giampiero Massolo, Presidente di Fincantieri, Carlo Messina, Consigliere delegato e CEO di Intesa Sanpaolo, Fabrizio Palermo, Amministratore delegato di Cassa depositi, Stefano Sala, Amministratore delegato di Publitalia, Francesco Starace, Amministratore delegato e Direttore Generale di Enel, Giovanni Tria, economista e già Ministro dell’Economia e delle Finanze.Sono questi i protagonisti che metteranno in campo le loro competenze e offriranno la loro visione quale contributo rilevante per l’economia e il Paese che verrà. Le introduzioni sono affidate alla Presidente Romana Liuzzo e a Gianni Letta, Presidente onorario della Fondazione Guido Carli, con la moderazione della giornalista Myrta Merlino che condurrà alle conclusioni finali del Sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Romana Liuzzo ricorda come “quella che stiamo attraversando è una crisi senza precedenti. Per questo motivo abbiamo ritenuto necessario scendere in campo non a supporto di questa o di quella parte politica, a favore o contro il governo, ma con un approccio dialettico e improntato alla leale collaborazione, offrendo il nostro contributo in termini progettuali. Intendiamo fare da pungolo proprio nei confronti di chi amministra la 'cosa pubblica', con costruttive osservazioni e proposte per il futuro. Ciò – prosegue la Presidente – nel pieno rispetto dello spirito e della tradizione culturale che la Fondazione ha ereditato dall’economista Guido Carli, uomo di Stato la cui azione è stata determinante per l’avvio del percorso europeo della nostra economia e del nostro Paese”.

L’evento “Ri-Nascita Italia” sarà ospitato dall’Auditorium Parco della Musica e trasmesso in diretta streaming dalle 17.00.

Commenti
    Tags:
    rinascimentonuovo rinascimentoitaliari-nascita italiafondazione guido carliromana liuzzogianni lettavirginia raggiauditorium parco della musica


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Aridaje, Virginia Raggi gioca il terno ma le elezioni non sono l'obiettivo

    Aridaje, Virginia Raggi gioca il terno ma le elezioni non sono l'obiettivo

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, un'emergenza infinita sinonimo di "nuova condizione di normalità"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Clizia Incorvaia brinda con le bollicine colorate, fan in tilt
    Francesco Fredella
    Centro Mounier - Diretta Streaming - Curare e guarire dal Covid-19 a domicilio

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.