A- A+
Roma
Roma, 22enne trovato morto in casa ai Parioli. Scritta choc sulla schiena

Un ragazzo di 22 anni della “Roma bene” è stato trovato morto dalla madre nella propria abitazione ai Parioli.

 

Dopo aver passato la notte con un'amica, il giovane non si è più svegliato. Nell'appartamento di via di Villa Grazioni, vicino a Villa Borghese, ora indagano polizia scientifica e Carabinieri.

Secondo le prime informazioni diffuse, il ragazzo era dipendente da alcol e droghe, ma sono ancora da accertarsi le cause della sua morte.

Sul petto del giovane, trovato morto col pigiama addosso, una scritta fatta col rossetto: "Mi hai lasciata sola, mi vendicherò".

Secondo le autorità, la ragazza che ha condiviso con la vittima le sue ultime ore di vita, dovrebbe essere la fidanzata del 22enne. Coetanea del giovane, ora è indagata per omicidio colposo.

L'ipotesi del pm Mario Dovinola, che ha disposto l'autopsia e gli esami tossicologici, è che i due possano aver avuto un litigio che avrebbe spinto il giovane ad annunciare la fine del rapporto. Ma la ragazza, sentita dalla polizia, non ha ammesso di essere l'autrice della scritta col rossetto sul petto del giovane.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
romamortoparioliragazzoroma beneindaginidrogaalcolfestinocadavere



Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.