A- A+
Roma
Roma, accende sigaretta sul bus: un passeggero lo sgrida, lui lo accoltella

Atac follia, aggressione choc su un autobus. Un passeggero accende una sigaretta, ma, sentitosi rimproverare da un secondo passseggero, lo ha colpito con un pugno e poi accoltellato.

 

È accaduto su un mezzo della linea 702, in via di Torricola. In manette è finito un 35enne, cittadino di origine albanese (ad oggi irregolarmente presente sul suolo italiano in quanto già colpito da decreto di espulsione) per lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.  L’uomo che aveva redarguito l’indisciplinato passeggero ha riportato una ferita alla mano destra, con cui si era fortunatamente riparato il volto,  guaribile in 7 giorni. Il coltello utilizzato è stato sequestrato e l’arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    romasigarettaautobusatacaccoltellapasseggero



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    La CGIL è la stampella dei padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.