A- A+
Roma
Roma-Barcellona, Daspo per un bagarino e tifosi a casa

Nessuna criticità nell'afflusso e deflusso dei tifosi allo stadio Olimpico ieri sera per la partita di Champions League Roma-Barcellona. Nel corso dei servizi di prefiltraggio è stato individuato e fermato un cittadino italiano originario della Campania, che effettuava “bagarinaggio”; sanzionato amministrativamente, per l’uomo è scattata anche la misura del Daspo per la durata di 5 anni, oltre al foglio di via. Negli stessi controlli è stato fermato e sottoposto alla misura del Daspo per la durata di 2 anni - per tutte le gare internazionali - anche un tifoso spagnolo per aver aggredito un appartenente alle Forze dell’Ordine.
Entrambi i Daspo sono stati notificati direttamente alla stadio. Per l’intera durata della partita nessun petardo è stato esploso e nessuno striscione non autorizzato esposto. Un folto gruppo di tifosi della Roma ha scelto di non entrare allo stadio, ma di permanere all'esterno dell'impianto. Sugli spalti si è comunque notata una notevole presenza di bambini, che accompagnati dai genitori hanno assistito all'incontro.

Male è andata per un tifoso spagnolo che non voleva sottoporsi ai controlli di prefiltraggio alla stadio Olimpico, probabilmente anche a causa del suo essere ubriaco. Primaha aggredito prima gli steward e poi carabinieri intervenuti per calmarlo. Per questo un supporter spagnolo di 54 anni, è stato arrestato, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, dai militari del Nucleo informativo e da quelli dell'VIII Reggimento Lazio. IN mattinata il processo con rito per direttissima. I carabinieri hanno proposto all'autorità di pubblica sicurezza di emettere nei suoi confronti un Daspo della durata di due anni.

Tags:
roma barcellonadaspobagariniolimpicopolizia
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi bis, Zingaretti il nome della rosa: Gualtieri o accordo con la Lombardi

Raggi bis, Zingaretti il nome della rosa: Gualtieri o accordo con la Lombardi

i più visti
i blog di affari
Università Lum. Economia reale a supporto delle Micro e PMI. Webinar gratuito
Paolo Brambilla - Trendiest
Digital transformation. Mediatech srl entra nel gruppo Relatech SpA.
Paolo Brambilla - Trendiest
Milano dopo-lockdown. Intervista all’immobiliarista Marco Giuseppe Stefanoni
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.