A- A+
Roma
Roma, Cna dona più di 4mila euro alla Caritas per dare una casa ai senzatetto

È culminata così la campagna “La porta è aperta”, lanciata sotto Natale: la Cna di Roma e i Panificatori Romani, che avevano aderito alla campagna, hanno consegnato alla Caritas un assegno da 4750 euro, da usare per costruire alloggi per i clochard.

A consegnare simbolicamente l'assegno al segretario della Caritas di Roma Giustino Trincia è stata la presidente della Confederazione Nazionale dell'Artigianato di Roma (Cna) Maria Fermanelli e il presidente dei Panificatori Romani Leonardo Spadoni. “Un piccolo gesto di solidarietà - ha detto la presidente Fermanelli - da parte di un’associazione come la Cna che attraverso la valorizzazione del lavoro manuale mantiene alto il valore dell’artigianato e del saper fare”.

La campagna “La porta è aperta” è consistita nella realizzazione artigianale e nella vendita di panettoni da 100 grami prodotti artigianalmente dagli stessi panificatori, che poi sono finiti sulle tavole di 15mila romani. “In questo caso - ha detto Lorenzo Spadoni, presidente dai panificatori - l’abilità delle mani e la sapienza frutto dell’esperienza hanno reso un servizio concreto nei confronti di chi ha bisogno”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
4milacaritascasaclochardcnadaredonaeuroromasenzatetto






Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis

Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.