A- A+
Roma
Roma, disabile in sedia a rotelle fa da palo agli spacciatori: arrestato

Un uomo disabile in sedia a rotelle faceva da “palo” e indirizzava i clienti ai pusher per l'acquisto di dosi di droga. A scoprirlo ed ad arrestarlo i carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati nell'ambito dei servizi di prevenzione nel quadrante est della capitale.

 

Martedì, al termine dell'operazione di controllo, cinque persone sono finite in manette e sequestrati 30 kg di droga (3 di cocaina e 27 di hashish) trovati all'interno di una casa popolare, al momento disabitata.

Per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno arrestato un 31enne romano, sorpreso in via dell'Archeologia mentre nascondeva 26 dosi di cocaina sotto un secchio della spazzatura.

Sorpreso a spacciare, invece, un 22enne romano aiutato da un 40enne disabile su sedia a rotelle che fungeva come palo e da intermediario per la vendita, sempre in via dell'Archeologia. Entrambi sono stati arrestati e l'acquirente segnalato al Prefetto.

Arrestate anche due donne di 55 e 43 anni, già sottoposte alla misura dell'obbligo di presentazione in caserma, che continuavano nella loro illecita attività di spaccio. Su richiesta dei carabinieri, per loro è giunta un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dal Tribunale di Roma che ha disposto per loro gli arresti domiciliari.

Infine in via Brandizzi, all'interno di un alloggio popolare che al momento del controllo risultava disabitato, i carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno rinvenuto un deposito di stupefacenti con ben 3 kg di cocaina e 27 kg di hashish. La droga, destinata al mercato delle piazze di spaccio del quartiere, è stata sequestrata mentre proseguono le indagini per risalire ai detentori.

Commenti
    Tags:
    drogadisabileromator bella monacasedia a rotellepushercarabinieri



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass, onore a Natura Sì: prima azienda che paga i tamponi ai lavoratori
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Il Tribunale di Lecce annulla cartella da 130.000 mila euro
    Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
    di Leone Ronchetti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.