A- A+
Roma
Roma, il pupillo di Lotito rifiutato dalla Lega. Cangemi con Salvini: secco No

Il consigliere di Forza Italia Pino Cangemi pronto a passare alla Lega? Le chiacchiere intorno al consigliere “evoluzionista”, Pino Cangemi, eletto con Forza Italia e da sempre attento alle istanze della Giunta Zingaretti, tanto da essere soprannominato la stampella, si moltiplicano.

Votato da Pd e M5s come vicepresidente del Consiglio Regionale, Cangemi sarebbe in odore di passaggio alla Lega di Salvini e, secondo i rumors che si rincorrono nei corridoi di via della Pisana, durante un riunione informale per analizzare la richiesta, sarebbe arrivato un secco no. Già portabandiera del presidente della Lazio, Claudio Lotito, Cangemi n passato è stato oggetti degli strali leghisti, quando addirittura il gruppo che fa capo a Salvini minacciò di non sedersi accanto a Forza Italia se avesse riaccolto il profugo. Acqua passata? Non sembra, anche perché indipendentemente dalle posizioni politiche di Cangemi è il suo bottino di voti a far paura ai leghisti, promossi consigliere con percentuali estremamente ridotte. E poi un Cangemi leghista aprirebbe anche un problema istituzionale per via della sua nomina a vicepresidente dell'aula, in pieno conflitto con quella di segretario d'aula occupata da Daniele Giannini, proprio della Lega. Il Manuale Cencelli in vigore al Consiglio regionale del Lazio difficilmente lascerebbe ruoli nell'Ufficio di Presidenza a due rappresentanti della Lega, costringendo uno dei due a mollare. Visto il numero di voti ottenuti, non sarebbe certo Daniele Giannini a sopravvivere. E così è arrivato il no, al pupillo di Lotito.

Vero? Falso? Il Gruppo della Lega ufficialmente smentisce che ci sia stata una riunione formale con all'ordine del giorno l'ingresso di Cangemi nel partito, mentre la consigliera Laura Cartaginese è possibilista: “Io dico sempre la verità e confermo che la voce circola da diversi giorni. Personalmente sono per la massima inclusione e crescita del partito, ma l'ultima parola spetta a Durigon e Zicchieri”. Francesco Zicchieri: “La Lega è un partito serio, non si fanno passaggi così”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    romaforza italialega salvinimatteo salviniclaudio lotitogiuseppe cangemilaura cartaginesefrancesco zicchieriregione lazioconsiglio regionale del lazioclaudio durigoncangemi alla lega


    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, truffe agli anziani da finti carabinieri e finti avvocati: 7 arresti

    Roma, truffe agli anziani da finti carabinieri e finti avvocati: 7 arresti

    i più visti
    i blog di affari
    Il Castello di Padernello rinasce con la cultura e cerca nuovi soci
    Greta V. Galimberti - Trendiest
    Michele Usuelli in ginocchio: "Da giugno chiedo a Regione Lombardia i dati"
    Redazione Trendiest News
    Incinta e lasciata dal compagno: se non riconosce la paternità, che cosa fare?
    di avvocato Maria Grazia Persico*

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.