A- A+
Roma
Roma, Ileana Argentin denuncia: “Municipio XIV inaccessibile ai disabili”

Uffici pubblici del Comune di Roma inaccessibili per i disabili: Ileana Argentin punta il dito contro le barriere architettoniche del Municipio XIV.

 

“Ero nella sede del Municipio XIV per chiedere l'autorizzazione all'utilizzo di uno spazio pubblico per una manifestazione contro la violenza sulle donne - ha raccontato all'agenzia Dire l’ex deputata del PD - e una volta giunta nel padiglione 32 mi sono trovata davanti una scalinata a dividermi dall'ufficio al primo piano. Naturalmente senza ascensore”.

A quel punto, ha aggiunto, “il mio accompagnatore è salito e ha chiesto più volte all'impiegata di scendere, ma lei non lo ha fatto. Ha detto che non serviva. Sono rimasta in attesa 25 minuti, e alla fine non abbiamo concluso nulla”.

“L'unico ufficio accessibile nel Municipio XIV è quello per l'assistenza ai disabili, i quali però non possono essere invece cittadini con necessità comuni Ancora una volta le barriere architettoniche ci impediscono di essere cittadini come gli altri” ha concluso amareggiata la Argentin.

Commenti
    Tags:
    romaileana argentinpddisabilibarriere architettonichemunicipio xiv







    E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali

    E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.