A- A+
Roma
Roma, Lo Cicero "assessore": dai "frocetti" ai matrimoni gay

“Celebrerei un matrimonio gay da assessore”. “Omofobia significa perseguitare e io non sono omofobo”. “Sfido chiunque a non aver usato in certi contesti termini del genere”. Così, riferisce una nota dell'emittente, Andrea Lo Cicero, ex rugbista indicato da Virginia Raggi come assessore allo Sport del Comune di Roma, risponde alla trasmissione "La zanzara" in merito "alle critiche per una frase contenuta nella sua biografia Il barone. Un’autobiografia.
“Frocetti? Se qualcuno si è sentito offeso chiedo scusa, ma non ho insultato nessuno. Nel mondo dello sport si può usare tra compagni di squadra. Non è così catastrofico”. “Non volevo usarlo in modo dispregiativo – dice Lo Cicero – e ci sono molte regioni che utilizzano termini che possono essere offensivi. E’ una cosa detta e scritta dieci anni fa. Ho fatto convegni su bullismo e omosessualità, e sono favorevole alle unioni civili. Da assessore celebrerei tranquillamente un matrimonio omosessuale”. Ma la parola ‘frocetti’ può essere offensiva, dicono i conduttori: “Un mio amico stilista gay una volta mi ha detto ‘ti compri certe scarpe, sei peggio di una donna’. Cosa avrei dovuto fare, offendermi?”. Anche Luxuria ti ha criticato: “Una volta Luxuria mi disse bravo perché mi battevo per gli omosessuali. Erano attacchi per fregare la Raggi”. “Voglio fare l’assessore – aggiunge Lo Cicero – ma se devo essere condannato per una parola significa che non sarò in grado di fare questo mestiere. Mi sembra assurdo”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
romaraggi sindacolo ciceroassessore sportomofobiomofobiarugbymatrimoni gay



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il gelato d' autunno a Longarone: il Made in Italy riparte in dolcezza
CasaebottegaJalisse


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.