A- A+
Roma
Roma, “Madame Furto” di nuovo all’opera: ennesimo borseggio in metropolitana

Madame Furto di nuovo all’opera: la borseggiatrice 32enne è stata arrestata dai carabinieri dopo aver sfilato un portafogli ad un turista in metropolitana.

La donna, di origini bosniache, è ben nota per il suo ampio curriculum nel mondo dei furti. I carabinieri l’hanno fermata sulla banchina della fermata Termini, subito dopo il borseggio.

La nomade era già stata arrestata lo scorso febbraio per aver borseggiato, in compagnia di tre complici - allieve, una turista all’interno della stazione metropolitana Repubblica.

Nel corso degli accertamenti dattiloscopici Madame Furto, risultò destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, dovendo scontare una pena di 17 anni e 6 mesi, per i numerosi furti messi a segno in dodici anni di carriera.

La donna, che ha più volte eluso il carcere per le sue molteplici gravidanze, è stata nuovamente ammanettata e accompagnata in caserma e, a seguito dell’udienza di convalida è stata riaccompagnata presso il carcere di Rebibbia.

Tags:
romamadame furtoborseggioborseggiatricefurtometropolitanaterminiarrestocarabinierirebibbia




Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Vigili Roma, si dimette il comandante Napoli. Scandali: “Il Comune sapeva”

Vigili Roma, si dimette il comandante Napoli. Scandali: “Il Comune sapeva”

i più visti
i blog di affari
Proroga rottamazione: soddisfazione di Camera Civile Salentina
Papa Francesco e il vangelo secondo Soros: attacca i ceti medi, non i padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alfio Bardolla: sarà online il suo Wake Up Call del 12-13-14 febbraio 2021
Redazione Trendiest News

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.