A- A+
Roma
Roma, nessuno vuole il fieno del Campidoglio: erba alta nei parchi

I parchi di Roma aspettano le pecore della Coldiretti e rischiano di rimanere con l'erba alta per tutta l'estate.

 

Il bando di affidamento delle aree verdi della città è infatti andato (quasi) deserto. L'idea del Campidoglio di affidare in concessione temporanea e a titolo gratuito le aree di Roma Capitale per il taglio dell'erba ha infatti avuto una sola risposta.

Il progetto M5S, che mirava a ridurre i costi e a prevenire possibili incendi estivi, rischia di allungare i tempi e di lasciare i parchi di Roma incolti e pieni di erbacce. L'avviso pubblico diffuso a maggio e rivolto ad aziende agricole e maneggi, con il quale si contava di affidare 27 tra parchi e aree a verde pubblico, dovrà pra essere ripubblicato.

L'iniziativa prevede che le aziende che otterranno l'affidamento delle aree dovranno tagliare e asportare la vegetazione erbacea almeno una o due volte l'anno.

Di seguito i parchi interessati dal progetto:

Municipio V: Parco Casacalda; Parco Tobagi; Parco Centocelle; Parco Palatucci zona acquedotto.

Municipio VI: Parco Via Gastinelli; Parco Sinisgalli; Parco San Biagio Platani; Parco Canapiglie; Parco Via della Tenuta di Torrenova/via Tor vergata angolo Pininfarina (due parchi); Comparto 99 Piano di Zona Castelverde Fosso dell’Osa Via Ancarano; Comprensorio Convenzionato E1 Ponte di Nona Area: V6 – V10.

Municipio VII: Tor Vergata; Parco degli Acquedotti.

Municipio IX: Parchi campagna Spinaceto; Parco Via Malpeli; Parco Tor de Cenci (parte); Parchi Mostacciano e Casal Brunori; Parco Achille Campanile; Parco Orsa Maggiore; Parco Boschiero-Devitis.

Municipio XI: Parco Pino Lecce.

Municipio XIV: Parco Valle Aurelia; Parco del Pineto; Parco della Lucchina; Monteciocci.

Municipio XV: Tenuta dell'Inviolatella Borghese; Tenuta dell'Inviolatella-Tor Crescenza-Acqua Traversa

Iscriviti alla newsletter
Tags:
romaverde pubblicobando pubblicopecoreaffidamento del verde pubblicocampidogliom5svirginia raggiparchi



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.