A- A+
Roma
Roma, palpeggia una ragazzina sul bus: arrestato un 65 enne con precedenti

Nonostante l’autobus a bordo del quale viaggiava fosse praticamente vuoto, S.M., 65enne italiano, ha molestato ripetutamente una minorenne che, spaventata, ha cercato in tutti i modi di sottrarsi all’uomo, spostandosi da una parte all’altra del mezzo pubblico.

La ragazza, sempre più impaurita dall’atteggiamento del 65enne che la seguiva costantemente, senza staccarle mai da dosso le sue parti intime, ha chiesto aiuto al conducente. Arrivato alla fermata l’autista ha aperto le porte ed S.M. è sceso con disinvoltura facendo perdere le sue tracce. La vittima a quel punto ha chiamato la madre che l’ha raggiunta ed accompagnata negli uffici della Polizia di Stato più vicini per sporgere denuncia.

Gli investigatori del commissariato Ponte Milvio, grazie alle descrizioni della giovane, sono risaliti all’autore del reato, da loro conosciuto poiché con precedenti per violenza sessuale e stalking. S.M. è quindi finito in manette per violenza sessuale pluriaggravata e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico, presso la propria abitazione.

Commenti
    Tags:
    maniaco sessualemolestie sessualimolestie sul busbus atac



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Brunetta non va al Premio Socrate: c'è Palamara
    Green Pass, il lasciapassare per i sudditi del capitalismo terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.