A- A+
Roma
Roma, reliquia restituita a una chiesa al Campidoglio dopo più di 20 anni

Un'antica croce astile laminata in ottone, contenente una reliquia sarà restituita alla chiesa romana che la ospitava: si tratta della Basilica di San Marco Evangelista al Campidoglio. L'oggetto sacro era stato trafugato prima del 2005, più di venti anni fa.

A ritrovare l'oggetto sono stati i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico. L'indagine, coordinata inizialmente dalla Procura di Genova e poi da quella di Milano, è cominciata nel maggio del 2022, quando l'Ufficio Esportazione oggetti e antichità d’arte della Soprintendenza Ligure si è rivolta al nucleo dell'Arma affinché facesse delle verifiche su un antico manufatto. Grazie anche alla Banca Dati dei Beni Culturali Illecitamente Sotratti, gestita proprio dal Nucleo Tutela del Patrimonio, i militari hanno scoperto che si trattava di un oggetto rubato. Sono quindi partite le indagine per rintracciare l'oggetto e i responsabili.

L'attività investigativa ha permesso di ritrovare e sequestrare l'oggetto: era stato da poco venduto in un'asta nella città di Milano. I militari hanno identificato un imprenditore milanese che aveva dato il mandato di vendita dell'oggetto. L'antico manufatto sarà quindi restituito alla basilica. Alla cerimonia di restituzione sarà presente anche il Cardinale Vicario Angelo De Donatis.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
20 annicampidogliochiesareliquiaroma






Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti

Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.