A- A+
Roma
Roma, scandalo Ama: Virginia Raggi scopre un buco di bilancio da 250 milioni

Esplode come un'atomica il buco mostruoso nei bilanci di Ama: una voragine da 250 milioni, che viene innescata dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, in quella che ella stessa ha definito: “La grande operazione verità nei conti della partecipata nella quale abbiamo scoperchiato il vasi di pandora”.

Dopo anni di attesa, il rifiuto da parte del Comune di Roma di approvare i bilanci dell'Ama, arriva la verità. Secondo la task force guidata dall'assessore Lemmetti, l'assessore Ziantoni e il dg di Ama, Zachis, dal 2003 ad oggi Comune e management di Ama hanno nascosto la polvere sotto il tappeto con operazioni che hanno rischiato di far fallire l'azienda e di umiliare il servizio di raccolta dei rifiuti.

Il peccato Capitale

“Vi dico dove erano andati a finire i nostri soldi. Tutti avete sentito parlare del Centro Carni – un complesso immobiliare conferito ad Ama per aumentare il valor della città – con il quiale era stato gonfiato il bilancio di Ama, valutandolo circa 140 mln di euro e che però ne vale al massimo 24, secondo una stima che abbiamo commissionato. Capitolo Tari: dal 2003 Ama riscuoteva la Tari per contro del Comune, tratteneva i soldi e non era neanche in gradi di fare una seria di attività di riscossione prendeva i soldi e si indebitava nei confronti delle banche. Chi ci ha preceduto, sia in amministrazione comunale che in azienda, ha preferito dare soldi alle banche piuttosto che investirli in uomini e mezzi. E il debito è arrivato a quota 600 mln.

buco bilanci ama 02
 

Ancora il capitolo dei crediti cimiteriali: 18 mln erano la punta dell'iceberg, molto più grande fatto da partite debito creditorie e che non giravano per oltre 100 mln di euro. Altro che 18 mln., E il primo bilancio che mi fu sottoposto nel 2017 finiva con un utile di 800 mila euro. Qualcuno ha chiuso gli occhi ed era giusto che voi lo sapeste. L'assessore Lemmetti è andato a fondo e ha capito il mandato dei cittadini e il dottor Zaghis che ha avuto il coraggio di andare a fondo e di non fermarsi ai primi documenti. Avere le mani libere significa questo. Non doversi rassegnare passivamente e cambiare management, come sono stato accusata di fare”.

Il piano di rilancio e gli investimenti

Oggi l'azienda sarà rilanciata con un piano industriale che vedremo come prima azione più operatori ecologico in strada. Dal 2014 ad oggi sono andati in pensione 900 operatori e nessuno li aveva mai sostituiti. Ora nuovo mezzi e nuovi cassonetti e nuove isole ecologiche. Tante azioni dopo aver capito come funzionavano i numeri dell'azienda”.

Il Comune rifinanzia l'Ama

Il bilancio 2017 chiude con una perdita di 227 milioni di euro: su questo risultato incidono la svalutazione del valore immobiliare del Centro Carni, che si attesta a 23,65 milioni di euro con conseguente effetto negativo sul conto economico per 115,8 milioni di euro; le attività di riconciliazione crediti-debiti con il socio che hanno determinato la costituzione di un fondo di svalutazione crediti di 115 milioni di euro; la restituzione al Comune di 156,6 milioni di euro di incassi Tari riscossi per conto di Roma Capitale. Il Bilancio 2018 registra una perdita di 12 milioni di euro, con un risultato segnato in maniera determinante dall'incendio dell'impianto Tmb di via Salaria. Il bilancio 2019 presenta, in un contesto difficile per la chiusura del Tmb, un utile di 1,8 milioni di euro.

Il Piano di risanamento prevede il rifinanziamento della società con l'apporto di capitale per 256,4 milioni di euro: di questi 106,4 milioni di euro si concretizzano nella rinuncia a crediti di Roma Capitale e 150 milioni di euro attraverso disponibilità liquide (di cui 100 da tradurre in aumento di capitale sociale). A supporto di tali operazioni, per garantire una gestione economica in equilibrio, sono previste azioni di investimento ed efficientamento tramite razionalizzazione dei costi e realizzazione di interventi straordinari previsti nel Piano industriale 2020-2024.

Commenti
    Tags:
    romacomune romaamaama romarifiuti romacentro carnibuco bilancio amavirginia raggi


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Cookie di terza parte, taglio netto ai business online
    Redazione
    Rai, arrivano i nuovi vertici: tutti i nomi in pista. Il retroscena
    Non divorzio ma voglio risposarmi: rischio di subire delle conseguenze?
    di Dott. Luigia Messere*

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.