A- A+
Roma
Roma, scuole nella protesta. In piazza i ragazzi di Righi, Visconti e Cavour

È ancora una mattina di proteste, sit in e manifestazioni per gli studenti della Capitale. Dopo mesi di didattica a distanza ripartono i 256 mila alunni delle scuole superiori del Lazio, ma al 50 per cento per consentire il rientro in sicurezza. Tuttavia, dopo le manifestazioni dei giorni scorsi contro la dad i ragazzi protestano ancora.

Alle 8, gli studenti dei licei Visconti e Cavour hanno manifestato contro la didattica a distanza, prevista a rotazione per tre delle sei sezioni, mentre i ragazzi del Liceo scientifico Righi hanno appuntamento alle 10 a Villa Borghese per una riunione all'aperto. Tutti, poi al Pantheon per la manifestazione conclusiva di questa ennesima giornata di protesta per chiedere maggiore attenzione per il mondo della scuola.

“Lo sciopero di è stato deciso da una votazione online in cui 700 persone hanno votato a favore. La metà esatta degli studenti del Righi". Lo racconta A. A. uno degli studenti riuniti in assemblea a Villa Borghese che oggi avrebbe dovuto seguire le lezioni a distanza. "Dai documenti del prefetto si evince che sarebbero state necessarie 12 mila corse in più e invece ne sono state garantite solo 800 a supporto dell'intero servizio pubblico e non adibiti in via esclusiva agli studenti" spiega, mettendo sotto accusa il modo in cui si sta gestendo il piano trasporti, la dad e l'ingresso scaglionato a scuola "che non lascia spazio ai ragazzi di avere uno spazio per le nostre attività extrascolastiche all'interno della giornata".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cavourlice romaproteste scuolerighiromascuole romavisconti






E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali

E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.