A- A+
Roma
Romani sequestrati dai cantieri. Vergogna Ardeatina: 9 mesi di lavori in corso

Nove mesi. La gestazione dei lavori di via Ardeatina somiglia tanto ad un calvario. 270 giorni in cui 7 km di strada (dalle Fosse Ardeatine al Raccordo) vengono scavati, riasfaltati, ribaltati e rattoppati con cantieri infiniti fatti di sensi unici alternati, semafori provvisori, deviazioni, rallentamenti e traffico. Tanto traffico. Chilometri di code che rendono anche un normale giorno lavorativo un inferno.

Tutto ha avuto inizio lo scorso febbraio, quando sull'Ardeatina sono arrivare le ruspe per sistemare la rete fognaria. Strada sbancata con uno scavo profondo tre metri sulla carreggiata destra in direzione Gra. In quella fetta di asfalto c'è la galleria dei sottoservizi ed è quindi quella più soggetta agli interventi. Dopo un mese e mezzo di traffico impazzito la strada è stata riaperta in tutta la sua "grandezza".

Ma il sogno di non trovare il tappo di auto in fila è durato appena 19 giorni. Già, perché nello stesso tratto (da via Millevoi a via di Torricola) sono entrati in scena gli operai di Italgas per una manutenzione al gasdotto. Altri sensi unici alternati, altre imprecazioni tirate dalle circa 1500 auto che ogni giorno transitano in quel tratto (almeno stando ai dati dell'agenzia della Mobilità). Il cantiere dura circa un mese.

Dopo una pausa di 25 giorni è la volta del Comune: lavori di manutenzione straordinaria dell'asfalto. Già, perché via Ardeatina sembrava una pista da rally, dove le cunette che si erano create a causa dei tanti scavi e rattoppi al limite del decente rendevano la vita di automobilisti e motociclisti impossibile.

Quando tutto sembrava finito è arrivata la beffa della fibra ottica che ancora oggi sta sconquassando la via Ardeatina (stavolta da Torricola al Gra). Una follia tutta romana. Alla faccia del coordinamento degli scavi, della centrale unica dei lavori e di un assessorato (quello ai Lavori pubblici) che non controlla quello che le ditte di servizio fanno in città. Fatto sta che con la strada rifatta si sta scavando in queste ore di nuovo. Solo venerdì la polizia municipale registrava 4.5 km di coda nell'ora di punta. Proteste a valanga arrivano quotidianamente al Municipio che, con un palleggio alla Maradona, dribbla le critiche scaricando tutto sulla Giunta comunale. Insomma, un gioco dell'oca dove chi perde sono sempre gli automobilisti intrappolati nella giungla di via Ardeatina e i residenti che da mesi invocano uno stop definitivo a questo scempio.

Commenti
    Tags:
    cantiericantieri romalavori romaasfalto romastrade romavia ardeatinaardeatinatraffico roma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
    Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.