A- A+
Roma
Ruba sei cani di razza e rimuove i microchip per renderli irriconoscibili

Si era introdotto all'interno di un allevamento di Montefiascone, in provincia di Viterbo, ed era riuscito a rubare sei segugi italiani. Per far sì che la Polizia non potesse accusarlo di ricettazione aveva addirittura rimosso chirurgicamente i microchip impiantati per il riconoscimento dei cani.

 

Quando però gli agenti hanno visto le sei bestie di razza nel giardino dell'uomo, noto alla giustizia per i suoi traffici loschi, si sono insospettiti. Dopo una rapida ricerca hanno scoperto che sei identici cani erano stati rubati due settimane prima a un allevatore e lo hanno contattato per mostrargli i segugi. Anche senza microchip non ci sono stati dubbi: gli animali hanno subito riconosciuto il proprio padrone, festeggiando calorosamente il suo arrivo e sono tornati all'allevamento.
Il ladro, invece, dovrà rispondere dell'accusa di ricettazione.

Tags:
canifurtosegugio italianoallevamentomontefiasconericettazioneladromicrochip
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Estate 2020, mare da paura. I cani bagnini salvano un bambino a Tarquinia

Estate 2020, mare da paura. I cani bagnini salvano un bambino a Tarquinia

i più visti
i blog di affari
La comunicazione politica via TikTok
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
L'UK concede il passaporto verso la libertà ai cittadini di Hong Kong
Andrea D'Amico
Coronavirus, un libro insight per non dimenticare e non ripetere gli errori
Di Angelo Maria Perrino

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.