A- A+
Roma
Rubava energia elettrica con contatore truccato: scoperto ristoratore furbetto

Ristoratore furbetto rubava energia elettrica grazie ad un contatore "truccato". Arrestato un 42enne originario di Napoli ma residente a Roma.

 

 

A seguito di richiesta da parte dei tecnici specializzati della compagnia elettrica, i carabinieri di Centocelle hanno controllato il ristorante in zona Villa Gordiani, dove l’uomo, titolare dell’attività, aveva manomesso il contatore elettrico collocato in cucina, evadendo il pagamento di un consumo di circa 85.000 euro.

L'uomo è stato così ammanettato e accompagnato presso la sua abitazione, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti
    Tags:
    rubavafurtoelettricitàcontatoreristoratoreromavilla gordiani



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.