A- A+
Roma
Salvini contro Raggi e Zingaretti, avviso di sfratto leghista: “A casa”

Matteo Salvini pigliatutto, è assalto al Comune di Roma ed alla Regione Lazio. Da Tor Pignattara il leader della Lega invia un avviso di sfratto al sindaco Virginia Raggi ed al governatore “fantasma” Nicola Zingaretti: “Mandiamo a casa Gianni e Pinotto”.

 

Questa settimana fa tappa al mercato rionale di Tor Pignattara il grande tour di Matteo Salvini nella Capitale. Fra uno stand e l'altro, il leader della Lega si è concesso ai selfie dei cittadini, alcuni armati di striscioni e sciarpe con scritto “prima gli italiani”.

“Noi ci siamo impegnati a girare tutte le settimane un quartiere di Roma, partendo dalle periferie, perché questa è una città che il Comune ha dimenticato, ha abbandonato ed è sporca, caotica ed insicura – dice Salvini durante il mini comizio –. Siamo già a 25 mila firme raccolte contro la Raggi solo di residenti a Roma. Oggi fatalità il sindaco si è ricordato di Tor Pignattara (Raggi era nel quartiere per la consegna di 15 nuovi bus Atac, ndr). Ovviamente quando ci muoviamo noi la Raggi fa stranamente raccogliere la mondezza e pulire le strade, chissà il perché”.

“Noi – continua Salvini – stiamo lavorando per avere un'idea di città, di raccolta rifiuti, di trasporto pubblico, di parcheggi, di commercio. Noi non facciamo miracoli ma questo sindaco è incapace, è inadatto e va mandato a casa il prima possibile. Per questo volevo annunciare che entro la fine di novembre faremo la prima assemblea pubblica romana dove presenteremo, divise quartiere per quartiere, le nostre idee per la città”.

Il comizio si conclude con due parole anche per il segretario Pd e presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: “Bisogna aggiungere che a Roma non c'è solo la Raggi, ma anche il fantasma di Zingaretti. Se riusciamo a mandare a casa Gianni e Pinotto sarebbe meglio per tutti”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    salvinisalvini tour romasalvini tor pignattarasalvini quartieri romasalvini mercati romadimissioni raggiraggizingaretti



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Italia 2^ in UE per abbandono universitario
    Massimo De Donno
    Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.