A- A+
Roma
Salvini perde le elezioni ma vince il duello in tv: telegiornali okkupati

Regionali 2020, Salvini Uber Alles. Mentana contro la “giustizia porta a porta”. Il prime time e il passo indietro di Di Maio. L’analisi dei Tg dell’Osservatorio Eurispes/Coris Sapienza dal 20 al 24 gennaio decreta la vittoria mediatica di Matteo Salvini.

Secondo l'osservatorio Eurispes, Salvini si è comunque già assicurato una vittoria: aver dominato in termini di spazi il prime time, a partire dalle presenze nei titoli: 30 citazioni da lunedì a venerdì, contro le 20 del premier Conte, e le 19 di Zingaretti. Solo 5 citazioni nei titoli al movimento delle Sardine, malgrado le numerose manifestazioni, tra cui quella assai riuscita a Bologna.

A contribuire all’esposizione del leader leghista, il voto sul caso Gregoretti, richiamato nei titoli ben 15 volte, e che lunedì fa l’en plein delle aperture (con l’eccezione di Studio Aperto). Tg La7 sottolinea, giovedì nei titoli, le critiche del capo della Polizia Gabrielli a chi “fa giustizia porta a porta”, in riferimento alla “citofonata” alla famiglia tunisina accusata di spaccio; Mentana venerdì ritorna sull’episodio e chiede in diretta a Salvini se si sia “pentito”, ottenendo un secco “no”.

Di Maio mercoledì domina la scena con le sue dimissioni dalla guida del Movimento 5 Stelle (10 titoli, e apertura per tutti, eccetto Studio Aperto), ma per il resto è  citato appena altre 7 volte in settimana. Diverse le analisi e gli approfondimenti sulla sua scelta, con al centro l’evoluzione e il destino del movimento. Buone coperture da parte di Tg4, che vi dedica un editoriale, e Tg2 che giovedì intervista il “reggente” Vito Crimi. 

Commenti
    Tags:
    salvinilega salvinielezioni emiliaelezioni calabriatelegiornalipresenze tvpresenze tv salvinioccpuazione tveurispesosservatorio eurispes



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
    di Maurizio Garbati
    Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
    di Michela Carlo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.